Tratta montana della Furka - Treno a vapore

Oberwald

Tratta montana della Furka

Tratta montana della Furka

Tratta montana della Furka

Tratta montana della Furka

Furkapass

Furkapass

Räterichsboden: Grimsel Richtung Aaretal

Räterichsboden: Grimsel Richtung Aaretal

Gletsch: mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke

Gletsch: mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke

Gletsch: Gelmer Staumauer

Gletsch: Gelmer Staumauer

Oberwald: Obergoms - Hungerberg

Oberwald: Obergoms - Hungerberg

Oberwald: Blick zu den Bahnhöfen der Dampfbahn Furka-Bergstrecke und der Matterhorn-Gotthard-Bahn

Oberwald: Blick zu den Bahnhöfen der Dampfbahn Furka-Bergstrecke und der Matterhorn-Gotthard-Bahn

Räterichsboden: Grimsel Hospiz, Grimselsee

Räterichsboden: Grimsel Hospiz, Grimselsee

Realp: mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke DFB

Realp: mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke DFB

Albert Heim Hütte: Schafberg

Albert Heim Hütte: Schafberg

Tiefenbach: Blick vom Weiler - zum Furkapass

Tiefenbach: Blick vom Weiler - zum Furkapass

Tiefenbach › Süd-Ost: Schafberg

Tiefenbach › Süd-Ost: Schafberg

Per la verità la tratta montana della Furka avrebbe dovuto essere interrotta. Perché fin dall'apertura della galleria di base della Furka, nel 1982, non ce n'è più bisogno. Grazie all'iniziativa privata la tratta ferroviaria ricca di attrattive è stata conservata.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
È definita una delle più belle tratte ferroviarie svizzere. La tratta montana della Furka, costruita nel 1925, passa davanti all'impressionante Ghiacciaio del Rodano. Nostalgiche locomotive a vapore e carrozze originali sono in servizio da giugno a ottobre su parziali tratte a cremagliera da Realp, nel Canton Uri, su fino a 2.160 metri - attraverso lunghe gallerie e ponti ribaltabili - all'elevatissima stazione ferroviaria della Furka, per poi ridiscendere dal lato del Vallese. Si oltrepassa il Ghiacciaio del Rodano, che ha ispirato il nome di Glacier Express attribuito all'originale collegamento ferroviario.

Un'apposita associazione promotrice, con la quale collaborano più di 7.000 volontari, garantisce il mantenimento e l'esercizio del treno a vapore.

Seleziona una visione diversa per i risultati: