Tartufi al cioccolato e alle castagne

Per ca. 30 pezzi
Preparazione ca. 30 minuti, raffreddamento 24 ore

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
1 24 ore prima: sciogliete il burro e le due varietà di cioccolato a bagnomaria. Mescolate il purè di castagne con lo zucchero e il liquore all’arancia o l’acqua di fiori d’arancio. Incorporate il purè di castagne al cioccolato e lasciate indurire il composto in frigorifero per 24 ore.

2 Tostate le mandorle in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi finché si dorano. Tritatele grossolanamente e mettetele in un piatto. In un altro piatto mescolate i vermicelli di cioccolato con le palline di zucchero e in un terzo piatto mettete i trucioli di cioccolato.

3 Con la pasta di cioccolato e castagne formate delle palline grosse come una noce e passatele nelle diverse guarniture. Quindi spolverizzate i tartufi con trucioli di cioccolato e zucchero a velo. Accomodate i cioccolatini nei pirottini e conservateli al fresco fino al momento di servire.

Suggerimento I cioccolatini vanno preparati al massimo 1 giorno prima. La massa al cioccolato si conserva per 1 settimana ben sigillata in congelatore.

Informazioni

75 g di burro
100 g di finissimo cioccolato amaro con delizioso gusto d’arancia
50 g di cioccolato fine al latte con nougat alle mandorle e al miele
180 g di purè di castagne scongelato
40 g di zucchero a velo
2 cucchiai di liquore all’arancia o 2-3 gocce d’acqua di fiori d’arancio

Guarniture:
3 cucchiai di mandorle a fiammifero
3 cucchiai di vermicelli di cioccolato
1 cucchiaino di palline di zucchero colorate
3 cucchiai di trucioli di cioccolato
1 cucchiaino di zucchero a velo

Seleziona una visione diversa per i risultati: