Training Center Valanghe

Davos

Parsenn Weissfluhjoch, Klosters

Parsenn Weissfluhjoch, Klosters

Davos Platz - Schweizerische Alpine Mittelschule Davos

Davos Platz - Schweizerische Alpine Mittelschule Davos

Parsenn

Parsenn

Davos - Bolgen

Davos - Bolgen

Rinerhorn, blick auf Jakobshorn

Rinerhorn, blick auf Jakobshorn

Weissfluhjoch

Weissfluhjoch

Davos - Golfplatz / Dischma

Davos - Golfplatz / Dischma

Sertig

Sertig

Sommer-Schlittelbahn, Blick zur Strelaalp

Sommer-Schlittelbahn, Blick zur Strelaalp

Schatzalp / Schiahorn

Schatzalp / Schiahorn

Davos 180° Panorama mit Jakobshorn

Davos 180° Panorama mit Jakobshorn

Schatzalp Panorama-Restaurant

Schatzalp Panorama-Restaurant

Monstein 2

Monstein 2

Davos - Eisstadion

Davos - Eisstadion

Sullo Pischa a Davos c'è un impianto d'addestramento permanente per la ricerca delle persone sepolte da valanghe, che si avvale di apparecchiature di ricerca (LVS) estremamente avanzate. Questo centro permette a tutti gli interessati di esercitarsi con il loro LVS simulando condizioni simili a quelle reali.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Con l'impianto d'addestramento ci si può allenare, in condizioni che simulano quelle reali, nell'uso corretto delle apparecchiature di ricerca di persone sepolte da valanghe … e senza periodo di preparazione e spese. L'area d'addestramento è costituita da una zona di circa 100 x 100 m con pendenza moderata e rappresenta un realistico cono di valanga. In questa zona vi sono circa 16 trasmettitori LVS sepolti nella neve a diverse profondità che grazie alla grande autonomia delle batterie possono rimanere nella neve tutto l'inverno. Da una centrale di comando è possibile attivare i trasmettitori LVS per mezzo di ordini via radio. Esattamente come nel caso di caduta di valanghe, le persone che si addestrano non sanno dove sono collocati i trasmettitori. L'elettronica permette inoltre l'attivazione di uno o più trasmettitori LVS secondo il principio della casualità.

Diversamente da quanto avviene nella realtà, i trasmettitori LVS non vengono dissepolti in base all'esatta radiolocalizzazione. La localizzazione definitiva avviene con la sonda per valanghe. Nel punto dove sono collocati i trasmettitori vi sono dei contenitori di plastica con superfici definite sensibili al tocco e un sistema che segnala automaticamente il tocco andato a segno. Se le persone che si stanno addestrando colpiscono il contenitore di plastica con la sonda, il trasmettitore risulta come identificato e non emette più alcun segnale.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: