Goms

Vallese

Obergoms - Hungerberg

Obergoms - Hungerberg

Gelmer Staumauer

Gelmer Staumauer

Grimsel Richtung Aaretal

Grimsel Richtung Aaretal

Gletsch mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke

Gletsch mit dem Bahnhof der Dampfbahn Furka-Bergstrecke

Rhonegletscher

Rhonegletscher

Grimsel Hospiz, Grimselsee

Grimsel Hospiz, Grimselsee

Bellwald Dorf

Bellwald Dorf

Münster Hotel Landhaus; Goms Weisshornsicht

Münster Hotel Landhaus; Goms Weisshornsicht

Aletsch Arena - Fiesch Dorf II

Aletsch Arena - Fiesch Dorf II

Aletsch Arena - Fiesch Dorf

Aletsch Arena - Fiesch Dorf

Schmidigehischre - Lengtal

Schmidigehischre - Lengtal

Golf Source du Rhône

Golf Source du Rhône

Oberwald 1

Oberwald 1

Obergesteln Obergoms

Obergesteln Obergoms

Berghaus Oberaar, Grimsel - Oberaarsee

Berghaus Oberaar, Grimsel - Oberaarsee

Hotel Astoria mit Panoramablick über Ulrichen - Obergoms - Goms

Hotel Astoria mit Panoramablick über Ulrichen - Obergoms - Goms

La tranquilla, soleggiata alta valle di Goms nell'Alto Vallese con i suoi rustici villaggi di case di legno e le bianche chiese si trasforma in inverno nel paradiso dello sci di fondo, mentre in estate è molto amata come vasta area escursionistica.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

  • E-mail
  • Print
Grazie per il tuo voto

La valle di Goms, la più alta, vasta valle del Rodano incorniciata da possenti Tremila, si estende da Lax fino a Gletsch, alle pendici del Ghiacciaio del Rodano. I tranquilli villaggi dell'altopiano di Goms celano tesori culturali: circa 70 chiese e cappelle barocche con i loro campanili bianchi e snelli, oltre alle antiche case di legno brunite dal sole e alle stalle in stile vallesano incantano gli animi dei turisti amanti della cultura. I naturalisti rinunceranno a fatica ad una gita nel confinante sito della Jungfrau – Aletsch – Bietschhorn, proclamato patrimonio naturalistico mondiale dall’UNESCO, dominato dal possente ed impressionante Ghiacciaio dell'Aletsch.

Il luogo è raggiungibile anche via ferrovia, poiché il Goms si trova lungo la tratta del famoso Glacier Express, che collega Zermatt con St. Moritz o Davos. Anche un viaggio sul treno a vapore, simbolo di tempi nostalgici, lungo la tratta montana della Furka garantisce un'esperienza davvero particolare. La galleria della ferrovia della Furka, con il servizio di trasporto auto consente l'accesso diretto per tutto l'anno al Goms provenendo dalla zona di Zurigo/Svizzera centrale. In estate, quando i passi alpini della Furka, della Novena e di Grimsel sono aperti, il viaggio fino al Goms è quanto mai vario. Piccoli hotel confortevoli e molte case di vacanza accolgono i visitatori con l'ospitalità vallesana.

Estate

In estate oltre a 700 km di sentieri escursionistici segnalati, al Goms gli appassionati di escursioni possono contare su escursioni in montagna, sul ghiacciaio e al passo, unitamente ad allegre escursioni alla scoperta della valle: in una parola, tutto quello che l'escursionista per eccellenza desidera. Grazie a numerosi percorsi tematici, fra i quali il "Percorso biografico Cäsar Ritz" dedicato al pioniere dell'ospitalità alberghiera di lusso nato sul Goms, è possibile apprendere molte cose sulla cultura dell'alta valle. Una pista ciclabile alla scoperta della natura e parecchie piste per rampichini invitano le famiglie ad esplorare la zona in bici. Il rafting sul fiume, lungo il corso del giovane Rodano, oppure il trekking sui muli o con i lama lungo le strette vie somiere conferisce un tocco di avventura.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: