Saint-Cergue

Regione del Lago di Ginevra

La Dôle summit

La Dôle summit

From Dôle Mt. to West

From Dôle Mt. to West

Basseruche

Basseruche

Great view of Lake Leman from St. Cerge (Mt. Blanc on left)

Great view of Lake Leman from St. Cerge (Mt. Blanc on left)

La Glutte

La Glutte

Saint-Cergue si trova a 1041 m di altitudine, nell’incassamento della valle del Passo della Givrine ad est dell’impressionante cima della Dôle, nel Giura. La sua posizione a strapiombo sul Lago Lemano garantisce una magnifica veduta che si estende fino alla catena delle Alpi e il Monte Bianco. Il delizioso paesaggio del Giura e l’aria salubre delle vaste foreste costituiscono le principali attrattive di questa località di villeggiatura.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Verso la metà del XIX secolo il villaggio si è trasformato in una stazione climatica ed ha vissuto un nuovo boom a partire dal 1916 con la costruzione della ferrovia. La linea ferroviaria a scartamento ridotto parte dalla riva del Lago Lemano a Nyon fino a Saint-Cergue affrontando un percorso sinuoso nel cuore di un paesaggio attraente che si sviluppa su una ventina di chilometri, e poi oltre per il Passo della Givrine fino al terminal nella città frontaliera di La Cure in Svizzera.

Estate

Saint-Cergue è un’area per escursioni molto apprezzata, nel cuore del Parc Jurassien Vaudois praticamente intacco, una riserva naturale protetta d’importanza nazionale di 75 km² tra il Passo della Givrine e il Passo del Marchairuz. Da Saint-Cergue parte un sentiero per escursioni molto apprezzato, che attraversa i boschi sparsi fino al Passo del Marchairuz. I boschi si alternano ai prati fioriti, che sfoggiano meravigliosi colori. L’idilliaco paesaggio simile ad un parco, come pure le splendide vedute sul Lago Lemano e le Alpi Savoiarde caratterizzano questa escursione sulle alture del Giura. L’albergo di montagna ricco di tradizione sul Passo del Marchairuz offre un riparo adeguato in caso di temporale; il centro d’informazione del parco, molto interessante, si trova più in basso, a St. George.

Un’altra escursione molto apprezzata porta fino alla cima della Dôle. Oltre alle escursioni, Saint-Cergue offre tante altre attività meno consuete come lo sci d’erba, la trottinherbe attraverso i campi, lo swin-golf e il tiro con l’arco. La regione è inoltre ideale per dedicarsi all’equitazione e alla MTB. Una via ferrata attende i patiti dell’arrampicata.

Highlights

  • La Dôle (1677 m) – imponente massiccio che vanta una vegetazione quasi alpestre e una magnifica veduta sul Lago Lemano e le Alpi Vallesi fino al Monte Bianco.
  • Parc Jurassien Vaudois - 75 km² di foreste e pascoli d’importanza nazionale, bagnate di luce e arricchite da vedute magnifiche. Centro d’informazione di St. George.
  • Nyon – cittadina situata sul Lago Lemano con un affascinante centro storico e importanti musei, accessibile con la linea ferroviaria a scartamento ridotto che parte da Saint-Cergue.
  • Lago Lemano – uno specchio d’acqua di 580 chilometri quadrati dedicati agli sporti nautici e alla navigazione verso le più belle destinazioni della regione.
  • Zoo di La Garenne, Le Vaud – presentazione della straordinaria fauna europea, con lupi, linci, volpi, rettili e un vasto numero di rapaci dell’Europa in un attraente scenario.

Top Events

Paléo-Festival di Nyon – lil più grande festival all’aperto della Svizzera che attira circa 200000 visitatori con diversi generi musicali (luglio).

Seleziona una visione diversa per i risultati: