GLATI - Artigianato del Ticino

Gordola

Un organo comune costituito nel 2000 per responsabilizzare le Associazioni degli artigiani nella gestione del loro settore, in particolare per quanto concerne la promozione e l'informazione in conformità alla Legge cantonale sull'artigianato del 18 marzo 1986, nonché il rispetto della convenzione sul marchio "artigia-nato del Ticino" del 2 dicembre 1991.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Gestisce le problematiche comuni nel campo della promozione e dell'informazione. Funge da organo consultivo al Dipartimento nell'applicazione della Legge sull'artigianato e decide sull'ammissione o l'esclusione di membri. Gestisce i contributi cantonali per promuovere l'artigianato, in particolare quelli relativi all'organizzazione di mostre, manifestazioni o di altre iniziative. Rende conto annualmente al Dipartimento sull'utilizzo dei mezzi pubblici messi a disposizione giusta la Legge sull'artigianato.

Ne sono membri:
  • Il Dipartimento delle Finanze e dell'Economia pubblica
  • L'Associazione Pro Verzasca
  • L'Associazione del Cotto ticinese
  • L'Associazione artigiani di Vallemaggia
  • L'Associazione artigiani bleniesi


0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: