Lago di Walen

Walenstadt

Il Lago di Walen, situato nella Svizzera orientale, collega i cantoni di San Gallo e di Glarona e costituisce l’estremità occidentale della regione di villeggiatura "Heidiland", che prende il nome della famosa storia di Heidi, scritta da Johanna Spyri. Sulla riva nord, la catena delle montagne dei Churfirsten si innalza quasi in verticale. Dall’altro lato del lago si estende la popolare regione di sport invernali e dell’escursionismo di Flumserberg.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Le ripide pareti rocciose che costeggiano il lago talvolta superano i 1000 metri di altezza e, fin dall’antichità, fanno del Lago di Walen una grande sfida in fatto di mezzi di comunicazione. Questo spiega perché ai giorni nostri, le strade che costeggiano la riva sono per lo più tagliate nelle pareti rocciose, vi fanno attraversare gallerie e tunnel e scoprire delle vedute panoramiche stupende. Numerose località si susseguono lungo il lago, ognuna delle quali presenta le proprie caratteristiche. Per es. Quinten: grazie al suo clima quasi mediterraneo, questa piccola città pedonale è particolarmente apprezzata dai turisti. Ben protetti dai forti venti del nord, qui crescono dei vitigni particolari, kiwi, fichi e altri frutti del sud. La località è accessibile unicamente a piedi o in battello.

Il piccolo villaggio di Betlis si trova a ovest di Quinten. Durante lo scioglimento delle nevi o dopo forti precipitazioni, le imponenti cascate di Seerenbach, alte circa 720 metri, come pure la sorgente carsica che sgorga dalla roccia, una delle più grandi d’Europa, impressionano i visitatori. La città storica di Weesen, all’estremità occidentale del lago, è il punto di partenza dell’escursione molto popolare del Lago di Walen, che si sviluppa lungo la riva nord, selvaggia e strapiombante, fino a Walenstadt.

La stazione termale di Amden si trova sulla soleggiata terrazza ben al di sopra della riva nord. In estate, il villaggio di montagna, inserito nel vasto territorio ideale per l’escursionismo dove non compare mai la nebbia, si trasforma in inverno in un comprensorio sciistico a misura d’uomo. Sulla riva sud del lago, accanto alle località di Mühlehorn, Murg, Unterterzen e Mols sulla riva del lago, citiamo anche il famoso comprensorio di sport invernali ed escursionismo di Flumserberg, come pure il paradiso degli appassionati d’avventura di Filzbach/Kerenzerberg.

I battelli di linea della compagnia del Lago di Walen sono in servizio tutto l’anno, con un numero limitato di corse in inverno sulla tratta da Murg a Quinten. Inoltre, sono proposte delle crociere speciali – per es. brunch, pasta o barbecue.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: