Attraverso neve, roccia e pascoli fino alla Saanequelle

Attraverso neve, roccia e pascoli fino alla Saanequelle

Dalla stazione a monte della funivia di Les Diablerets -progettata dall'architetto Botta - quest'escursione ricca di sfaccettature vi porterà alla Quille du Diable, il notevole picco a forma di pollice al quale fanno corona le Alpi Vallesane,...più

Quille du Diable: Glacier des Diablerets

Quille du Diable: Glacier des Diablerets

Il Glacier3000 è un universo di contrasti. Una moderna e ampia cabina raggiunge l’avveniristica stazione a monte, a quasi 3000 metri d’altitudine, e sul ghiacciaio ti aspetta un vero parco ricreativo. Ma appena ti incammini verso il Passo del...più

Glacier 3000 - Sciare anche in estate

Glacier 3000 -...

Nella regione Glacier 3000 le piste per sci alpino e di fondo non sono...più

Bergrestaurant Botta - Glacier 3000

Bergrestaurant...

Il ristorante collocato a 3000 metri sul livello del mare è stato...più

Attraverso neve, roccia e pascoli fino alla Saanequelle

Dalla stazione a monte della funivia di Les Diablerets -progettata dall'architetto Botta - quest'escursione ricca di sfaccettature vi porterà alla Quille du Diable, il notevole picco a forma di pollice al quale fanno corona le Alpi Vallesane, luogo denso di leggende. Oltrepassando poi la Cabanne Prarochet, dove si può mangiare un boccone immersi in una simpatica atmosfera, si raggiunge la sorgente della Saane, che sgorga al centro dell'alpeggio, nonché il lago del Sanetsch (ristorante di montagna).
Fin qui si può calcolare un tempo netto di percorrenza di circa cinque ore. La piccola funivia conduce agevolmente lo stanco viandante giù nella vallata di Gsteig nei pressi di Gstaad.

Incomparabile giro panoramico alpino, ricco di vedute estremamente diverse tra loro. La nuova funivia mette in comunicazione il Col du Pillon col Glacier3000.

Attraverso neve, roccia e pascoli fino alla Saanequelle
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Quille du Diable: Glacier des Diablerets

Il Glacier3000 è un universo di contrasti. Una moderna e ampia cabina raggiunge l’avveniristica stazione a monte, a quasi 3000 metri d’altitudine, e sul ghiacciaio ti aspetta un vero parco ricreativo. Ma appena ti incammini verso il Passo del Sanetsch, il paesaggio d’alta montagna ti si presenta dal suo lato più genuino. E nelle osterie alpine ti servono specialità fatte in casa con molto amore!

Il Glacier3000 è un universo di contrasti. Una moderna e ampia cabina raggiunge l’avveniristica stazione a monte, a quasi 3000 metri d’altitudine, e sul ghiacciaio ti aspetta un vero parco ricreativo. Ma appena ti incammini verso il Passo del Sanetsch, il paesaggio d’alta montagna ti si presenta dal suo lato più genuino.

Quille du Diable: Glacier des Diablerets
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Glacier 3000 - Sciare anche in estate

Nella regione Glacier 3000 le piste per sci alpino e di fondo non sono aperte solo in inverno. Grazie al Glacier de Transfleuron sulle pendici orientali di Les Diablerets, è possibile praticare sport invernali di ogni tipo nel bel mezzo dell'estate, ovviamente quando le condizioni meteorologiche lo consentono.

Nella regione Glacier 3000 le piste per sci alpino e di fondo non sono aperte solo in inverno. Grazie al Glacier de Transfleuron sulle pendici orientali di Les Diablerets, è possibile praticare sport invernali di ogni tipo nel bel mezzo dell'estate, ovviamente quando le condizioni meteorologiche lo consentono.

Glacier 3000 - Sciare anche in estate
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Bergrestaurant Botta - Glacier 3000

Il ristorante collocato a 3000 metri sul livello del mare è stato progettato dal celebre architetto svizzero Mario Botta.

Bergrestaurant Botta - Glacier 3000
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta