Räuschling: bianco frizzante

Räuschling: bianco frizzante

Il Räuschling è un vitigno antico, coltivato solo in poche località della Svizzera. Sui pendii soleggiati che orlano il Lago di Zurigo ha trovato il proprio habitat ideale. E qui il bianco frizzante e fruttato che se ne produce è diventato una...più

Torta-giraffa: cosa contiene?

Torta-giraffa: cosa contiene?

Una brillante smaltatura di zucchero con tanti puntini di cioccolato: è questa la torta-giraffa di Winterthur. Il suo ripieno svela dolci segreti, a base di cioccolato, uova, burro, sale e zucchero. Come pure di mandorle e nocciole, oltre...più

Luxemburgerli: baci di spuma

Luxemburgerli:...

In passato i pasticcieri giravano il mondo. Così sono nati anche i...più

Zuger Kirsch: acquavite doc

Zuger Kirsch:...

Tra le celebrità della regione va annoverato anche il Zuger Kirsch,...più

Räuschling: bianco frizzante

Il Räuschling è un vitigno antico, coltivato solo in poche località della Svizzera. Sui pendii soleggiati che orlano il Lago di Zurigo ha trovato il proprio habitat ideale. E qui il bianco frizzante e fruttato che se ne produce è diventato una specialità regionale. Il tipico vino zurighese accompagna i piatti di pesce ed è anche un piacevole aperitivo.

Räuschling: bianco frizzante

Torta-giraffa: cosa contiene?

Una brillante smaltatura di zucchero con tanti puntini di cioccolato: è questa la torta-giraffa di Winterthur. Il suo ripieno svela dolci segreti, a base di cioccolato, uova, burro, sale e zucchero. Come pure di mandorle e nocciole, oltre all'immancabile goccio di acquavite. Eppure a tutt'oggi non si è ancora fatta piena luce su tali segreti: vuoi provarci tu?

Torta-giraffa: cosa contiene?

Luxemburgerli: baci di spuma

In passato i pasticcieri giravano il mondo. Così sono nati anche i Luxemburgerli della pasticceria Sprüngli di Zurigo: nel 1957 un collaboratore portò la ricetta dal Lussemburgo. All'inizio si chiamavano «Baisers de mousse», baci di spuma, ma il nome non incontrava i favori dei clienti che non ordinavano i baci schiumosi, bensì i dolcetti dei lussemburghesi: i Luxemburgerli, appunto. Che nel frattempo sono diventati di culto.

Luxemburgerli: baci di spuma

Zuger Kirsch: acquavite doc

Tra le celebrità della regione va annoverato anche il Zuger Kirsch, prodotto nelle distillerie intorno a Zugo. La famosa acquavite costituisce anche uno dei principali ingredienti della Zuger Kirschtorte, dolce torta con una base di mandorle e noci, biscotto, panna e Kirsch. Creata nel 1921 dal pasticciere di Zugo Heinrich Höhn, oggi è una delle star dell'arte pasticciera elvetica.

Tra le celebrità della regione va annoverato anche il Zuger Kirsch, prodotto nelle distillerie intorno a Zugo.