La longeole: ode alla salsiccia

La longeole: ode alla salsiccia

I ginevrini amano la loro longeole, la più grossa e saporita salsiccia della Svizzera! I suoi ingredienti sono le viscere del suino, condite con una speciale miscela di spezie e semi di finocchio. Questo monumento alla salsiccia deve cuocere tre...più

Gamaret: una rarità enologica

Gamaret: una rarità enologica

Il Gamaret (conosciuto anche come Garanoir) è una rarità: nato appena nel 1970, con un incrocio di uve rosse Gamay e Reichensteiner, da quel momento ha mietuto un successo dopo l'altro. Poiché le sue uve sono molto resistenti, è possibile...più

Linthmais: aromi miracolosi

Linthmais: aromi...

Il mais della Linth è un frumento integrale: l'intero chicco viene...più

Räuschling: bianco frizzante

Räuschling:...

Il Räuschling è un vitigno antico, coltivato solo in poche località...più

La longeole: ode alla salsiccia

I ginevrini amano la loro longeole, la più grossa e saporita salsiccia della Svizzera! I suoi ingredienti sono le viscere del suino, condite con una speciale miscela di spezie e semi di finocchio. Questo monumento alla salsiccia deve cuocere tre ore nell'acqua bollente. Tradizionalmente si serve con patate bollite e lenticchie, soprattutto nella stagione invernale. E la longeole la fa da padrona anche alla celebre festa cittadina di Ginevra, l'Escalade: allora in ogni angolo sentirai l'aroma della salsiccia ginevrina!

La longeole: ode alla salsiccia

Gamaret: una rarità enologica

Il Gamaret (conosciuto anche come Garanoir) è una rarità: nato appena nel 1970, con un incrocio di uve rosse Gamay e Reichensteiner, da quel momento ha mietuto un successo dopo l'altro. Poiché le sue uve sono molto resistenti, è possibile lasciarle maturare più a lungo. Il vino presenta un colore lucente e aromi fruttati, speziati, che ben accompagnano le grigliate.

Gamaret: una rarità enologica

Linthmais: aromi miracolosi

Il mais della Linth è un frumento integrale: l'intero chicco viene macinato senza essere sbucciato a vantaggio del suo contenuto di vitamine e minerali. Anche i suoi grassi restano elevati e ciò gli conferisce un aroma di mais molto intenso. Si utilizza per ottimi piatti a base di mais, ma anche per produrre birra, whisky e pane.

Linthmais: aromi miracolosi

Räuschling: bianco frizzante

Il Räuschling è un vitigno antico, coltivato solo in poche località della Svizzera. Sui pendii soleggiati che orlano il Lago di Zurigo ha trovato il proprio habitat ideale. E qui il bianco frizzante e fruttato che se ne produce è diventato una specialità regionale. Il tipico vino zurighese accompagna i piatti di pesce ed è anche un piacevole aperitivo.

Räuschling: bianco frizzante