«Unser Bier»: avventura fai da te

«Unser Bier»: avventura fai da te

In una piccola ma buona birreria di Basilea si degustano birre, si prenota il locale per feste private, ma ci si cimenta anche come mastri birrai (su richiesta). A lavoro ultimato, si può portare a casa il frutto del proprio lavoro. In botte. E se ancora non bastasse, vari seminari permettono di...più

Panificio di dimostrazione

Panificio di dimostrazione

Al panificio di dimostrazione dell’Emmental si viziano il palato e la mente. Da una galleria puoi spiare il lavoro dei panettieri e intanto...più

Alimentarium - Museo dell’alimentazione

Alimentarium -...

Nel 1839 un farmacista tedesco si trasferì a Vevey nella Svizzera...più

«Unser Bier»: avventura fai da te

In una piccola ma buona birreria di Basilea si degustano birre, si prenota il locale per feste private, ma ci si cimenta anche come mastri birrai (su richiesta). A lavoro ultimato, si può portare a casa il frutto del proprio lavoro. In botte. E se ancora non bastasse, vari seminari permettono di approfondire le proprie conoscenze.

Panificio di dimostrazione

Al panificio di dimostrazione dell’Emmental si viziano il palato e la mente. Da una galleria puoi spiare il lavoro dei panettieri e intanto gustare prelibatezze gastronomiche. Il ricco buffet di prima colazione della domenica è una vera carica energetica, ad esempio per un’escursione lungo la Emme o tra le incantevoli colline dell’Emmental.

Centro di visita Brauquöll Appenzell

Durante un affascinante giro nel Brauquöll Appenzell si viene a conoscenza di molte informazioni sull’arte della birra e si apprende come dalla sorgente di acqua fresca nascono l'Appenzellerbier e il Säntis Malt.

Alimentarium - Museo dell’alimentazione

Nel 1839 un farmacista tedesco si trasferì a Vevey nella Svizzera francofona e cambiò il suo nome da Heinrich Nestle in Henri Nestlé. La sua azienda, oggi famosa in tutto il mondo, fondò l'Alimentarium, un museo per l'alimentazione.

Nel 1839 un farmacista tedesco si trasferì a Vevey nella Svizzera francofona e cambiò il suo nome da Heinrich Nestle in Henri Nestlé. La sua azienda, oggi famosa in tutto il mondo, fondò l'Alimentarium, un museo per l'alimentazione.