Di notte sul monte innevato

Di notte sul monte innevato

Come enormi lucciole, si arrampicano di notte sui bianchi pendii dei monti dove si praticano gli sport invernali e preparano instancabilmente le piste per il giorno successivo: sono i PistenBully. Gli uomini nella cabina di comando dei potenti...più

Berghotel Schynige Platte, 1967m

Berghotel Schynige Platte, 1967m

L'albergo montano "Schynige Platte", posto a 2000 m d'altezza accanto alla stazione d'arrivo della leggendaria cremagliera, offre a giudizio di molti la più bella veduta sulla corona delle Alpi dell'Oberland bernese, sul lago di Brienz e su quello...più

Un soggetto da cartolina

Un soggetto da...

Davanti alle cime innevate del massiccio della Jungfrau fa capolino,...più

Sul Piz Gloria con la teleferica da record

Sul Piz Gloria...

Le cabine dell'impianto dello Schilthorn superano, su 7000 metri di...più

Di notte sul monte innevato

Come enormi lucciole, si arrampicano di notte sui bianchi pendii dei monti dove si praticano gli sport invernali e preparano instancabilmente le piste per il giorno successivo: sono i PistenBully. Gli uomini nella cabina di comando dei potenti gatti delle nevi svolgono un lavoro impegnativo, solitario, ma affascinante. Chi vuole toccare con mano, può sedersi al loro fianco come copilota e provare in prima persona per un paio d'ore ciò che significa essere un preparatore di piste.

Berghotel Schynige Platte, 1967m

L'albergo montano "Schynige Platte", posto a 2000 m d'altezza accanto alla stazione d'arrivo della leggendaria cremagliera, offre a giudizio di molti la più bella veduta sulla corona delle Alpi dell'Oberland bernese, sul lago di Brienz e su quello di Thun.

Un punto panoramico come quello della Schynige Platte, tra lago di Brienz e cime elevate, non richiede solo un ristorante di montagna, ma anche un albergo.

Un soggetto da cartolina

Davanti alle cime innevate del massiccio della Jungfrau fa capolino, blu, liscio come uno specchio e diviso in due da una piccola diga naturale: è il Lago Bachalp, al centro di una torbiera di rilevanza nazionale.

Davanti alle cime innevate del massiccio della Jungfrau fa capolino, blu, liscio come uno specchio e diviso in due da una piccola diga naturale: è il Lago Bachalp, al centro di una torbiera di rilevanza nazionale.

Sul Piz Gloria con la teleferica da record

Le cabine dell'impianto dello Schilthorn superano, su 7000 metri di funi, un dislivello complessivo di 2103 metri in quattro tappe, da Stechelberg al glorioso Schilthorn, alias Piz Gloria, con soste intermedie a Gimmelwald, Mürren e Birg. E tanti saluti a James Bond!

Le cabine dell'impianto dello Schilthorn superano, su 7000 metri di funi, un dislivello complessivo di 2103 metri in quattro tappe, da Stechelberg al glorioso Schilthorn, alias Piz Gloria, con soste intermedie a Gimmelwald, Mürren e Birg.