Collezione Baur: tesori d'arte dall'Estremo Oriente

Alfred Baur ha scoperto il proprio amore per l'arte durante i suoi viaggi in Estremo Oriente. Nel corso di quattro decenni ha acquistato oggetti d'arte e di culto di elevatissima qualità, provenienti da Cina e Giappone. Oggi la collezione Baur è una delle più preziose della Svizzera. più

Chillon

Svitto - La storia della Svizzera

Svitto, quale capoluogo dell'omonimo cantone e origine del nome della Svizzera si trova ai piedi dei Mythen. Il centro storico e i musei... più

Svitto - La storia della Svizzera
Vindonissa

Vindonissa

Vindonissa era un importante campo legionario romano presso l'odierna Windisch, le cui rovine sono visitabili. E al centro di tali rovine si trova... più

Collezione Baur: tesori d'arte dall'Estremo Oriente

Alfred Baur ha scoperto il proprio amore per l'arte durante i suoi viaggi in Estremo Oriente. Nel corso di quattro decenni ha acquistato oggetti d'arte e di culto di elevatissima qualità, provenienti da Cina e Giappone. Oggi la collezione Baur è una delle più preziose della Svizzera.

Alfred Baur ha scoperto il proprio amore per l'arte durante i suoi viaggi in Estremo Oriente. Nel corso di quattro decenni ha acquistato oggetti d'arte e di culto di elevatissima qualità, provenienti da Cina e Giappone. Oggi la collezione Baur è una delle più preziose della Svizzera.

Collezione Baur: tesori d'arte dall'Estremo Oriente
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Svitto - La storia della Svizzera

Svitto, quale capoluogo dell'omonimo cantone e origine del nome della Svizzera si trova ai piedi dei Mythen. Il centro storico e i musei rispecchiano la storia della Confederazione. Secondo la leggenda, la città fu fondata da due fratelli alemanni.

Svitto, quale capoluogo dell'omonimo cantone e origine del nome della Svizzera si trova ai piedi dei Mythen. Il centro storico e i musei rispecchiano la storia della Confederazione. Secondo la leggenda, la città fu fondata da due fratelli alemanni.

Svitto - La storia della Svizzera
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Vindonissa

Vindonissa era un importante campo legionario romano presso l'odierna Windisch, le cui rovine sono visitabili. E al centro di tali rovine si trova la chiesa del monastero di Königsfelden, famosa per le sue vetrate risalenti al XIV secolo, davvero uniche nel loro genere.

Vindonissa era un importante campo legionario romano presso l'odierna Windisch, le cui rovine sono visitabili. E al centro di tali rovine si trova la chiesa del monastero di Königsfelden, famosa per le sue vetrate risalenti al XIV secolo, davvero uniche nel loro genere.

Vindonissa
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta