Au fil du Doubs: Sentiero fluviale

Su una riva la Francia, sull'altra la Svizzera e, in mezzo, il corso di un fiume: il Doubs. La sua valle selvaggia e allungata, quasi deserta, è un parco naturale. E un paradiso per pescatori ed escursionisti. Un angolo di Svizzera davvero primigenia si mostra lungo il sentiero da Soubey a... più

Chillon

Mulini in grotta di "Col-des-Roches"

Se i ruscelli e i fiumi scorrono pigramente in superficie, utilizzare l'energia idrica diventa quasi impossibile. È per questo motivo che gli... più

Mulini in grotta di
Augstbordkäserei – caseificio demo

Augstbordkäserei – caseificio demo

Ogni anno, nel caseificio demo ultramoderno di Tourtmann vengono prodotte 180 tonnellate di formaggio per raclette. Il latte proviene dalle vacche... più

Au fil du Doubs: Sentiero fluviale

Su una riva la Francia, sull'altra la Svizzera e, in mezzo, il corso di un fiume: il Doubs. La sua valle selvaggia e allungata, quasi deserta, è un parco naturale. E un paradiso per pescatori ed escursionisti. Un angolo di Svizzera davvero primigenia si mostra lungo il sentiero da Soubey a St-Ursanne: in quattro ore di cammino, fra trattorie doc e spiaggette d'acqua dolce, si attraversano paesaggi fluviali pressoché intatti.

Tra Soubey e St-Ursanne si disnodano 15 chilometri di piacevole escursione meditativa, tra le più belle «vie d’acqua» svizzere.

Mulini in grotta di "Col-des-Roches"

Se i ruscelli e i fiumi scorrono pigramente in superficie, utilizzare l'energia idrica diventa quasi impossibile. È per questo motivo che gli abitanti della valle di Le Locle cominciarono a sfruttare i corsi d'acqua sotterranei, creando i mulini in grotta di "Col-des-Roches".

Se i ruscelli e i fiumi scorrono pigramente in superficie, utilizzare l'energia idrica diventa quasi impossibile. È per questo motivo che gli abitanti della valle di Le Locle cominciarono a sfruttare i corsi d'acqua sotterranei, creando i mulini in grotta di "Col-des-Roches".

Augstbordkäserei – caseificio demo

Ogni anno, nel caseificio demo ultramoderno di Tourtmann vengono prodotte 180 tonnellate di formaggio per raclette. Il latte proviene dalle vacche della regione, e dalla piattaforma situata al primo piano, i visitatori possono osservare da vicino come questo genuino prodotto viene trasformato in formaggio. Su prenotazione, è possibile degustare una buona raclette nell’accogliente ambiente della sala espositiva.