Zoo di Basilea

Allo Zoo di Basilea vivono gorilla, rinoceronti, coccodrilli ed elefanti, oltre ad altre 600 specie animali, tenuti in condizioni di benessere tali che i sensazionali successi nella riproduzione non sono affatto una rarità. Il Vivarium offre affascinanti visioni del mondo dei rettili. più

Chillon

Viamala - Gli abissi più profondi dei...

Un tempo era odiata. I viaggiatori definivano la profonda gola del Reno Posteriore "Pessima strada", perché era un ostacolo sul percorso che... più

Viamala - Gli abissi più profondi dei Grigioni
Museo Oskar Reinhart

Museo Oskar Reinhart

L'ex ginnasio presso il Parco cittadino ospita dal 1951 circa 600 quadri e disegni di artisti svizzeri, tedeschi e austriaci. Per tutto questo... più

Zoo di Basilea

Allo Zoo di Basilea vivono gorilla, rinoceronti, coccodrilli ed elefanti, oltre ad altre 600 specie animali, tenuti in condizioni di benessere tali che i sensazionali successi nella riproduzione non sono affatto una rarità. Il Vivarium offre affascinanti visioni del mondo dei rettili.

Il Giardino zoologico inaugurato nel 1874 a Basilea è soprannominato affettuosamente «Zolli» e ospita un gran numero di animali locali ed esotici.

Zoo di Basilea
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Viamala - Gli abissi più profondi dei Grigioni

Un tempo era odiata. I viaggiatori definivano la profonda gola del Reno Posteriore "Pessima strada", perché era un ostacolo sul percorso che attraversava le Alpi. Effettivamente bella, ma selvaggia e minacciosa. Mentre oggi è proprio per questo che ci si reca volentieri alla Viamala.

Un tempo era odiata. I viaggiatori definivano la profonda gola del Reno Posteriore "Pessima strada", perché era un ostacolo sul percorso che attraversava le Alpi. Effettivamente bella, ma selvaggia e minacciosa. Mentre oggi è proprio per questo che ci si reca volentieri alla Viamala.

Viamala - Gli abissi più profondi dei Grigioni
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Museo Oskar Reinhart

L'ex ginnasio presso il Parco cittadino ospita dal 1951 circa 600 quadri e disegni di artisti svizzeri, tedeschi e austriaci. Per tutto questo dobbiamo ringraziare il mecenate Oskar Reinhart di Winterthur.

L'ex ginnasio presso il Parco cittadino ospita dal 1951 circa 600 quadri e disegni di artisti svizzeri, tedeschi e austriaci. Per tutto questo dobbiamo ringraziare il mecenate Oskar Reinhart di Winterthur.

Museo Oskar Reinhart
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta