Brienzer Rothorn – A tutto vapore sul monte

Si raggiunge il Rothorn della regione di Brienz, già nel XIX secolo uno dei punti panoramici più famosi dell'Oberland Bernese, con una nostalgica ferrovia a cremagliera sospinta da locomotive a vapore. Per coprire il dislivello di 1.678 metri le serve circa un'ora di viaggio. più

Chillon

Diavolezza – Al di sopra dei ghiacciai

Il Diavolezza, che in italiano significa diavolessa, è un amato monte engadinese. Secondo la saga un tempo una bella fata della montagna faceva... più

Diavolezza – Al di sopra dei ghiacciai
San Salvatore – Il Pan di Zucchero

San Salvatore – Il Pan di Zucchero

Monte San Salvatore, meglio noto come il Pan di Zucchero di Lugano. Sulla sua vetta si arriva comodamente con la funicolare oppure per la via... più

Brienzer Rothorn – A tutto vapore sul monte

Si raggiunge il Rothorn della regione di Brienz, già nel XIX secolo uno dei punti panoramici più famosi dell'Oberland Bernese, con una nostalgica ferrovia a cremagliera sospinta da locomotive a vapore. Per coprire il dislivello di 1.678 metri le serve circa un'ora di viaggio.

A Brienz si inizia il percorso accompagnati da sbuffi di vapore, un’esperienza inebriante in due tappe partendo da Sörenberg. Sul lato sud a vapore dal 1892, a nord con la cabinovia grande. La vista panoramica a 360º di cui si gode dalla vetta a 2350 m non cambia, è sempre emozionante.

Diavolezza – Al di sopra dei ghiacciai

Il Diavolezza, che in italiano significa diavolessa, è un amato monte engadinese. Secondo la saga un tempo una bella fata della montagna faceva perdere l'orientamente agli uomini, che finivano per scomparire per sempre. In effetti lo stesso Diavolezza è una tentazione incredibilmente bella.

Un suggestivo sfondo che abbraccia un’area che va da Piz Palü al Pizzo Bernina passando per Bellavista. Uno spazio da contemplare, o nel quale svolgere attività – la Diavolezza è il giusto punto di partenza.

San Salvatore – Il Pan di Zucchero

Monte San Salvatore, meglio noto come il Pan di Zucchero di Lugano. Sulla sua vetta si arriva comodamente con la funicolare oppure per la via ferrata più difficoltosa della Svizzera. A 912 metri di altitudine si apre un magnifico panorama a 360°.

La montagna locale di Lugano: il San Salvatore, detto anche il Pan di Zucchero di Lugano. La caratteristica montagna a sud della città offre un’interessante vista a 360° sul lago, in direzione sud, e sulle alte vette alpine, ad ovest.