Val Verzasca - 007 Golden Eye Bungee Jumping

In base a sondaggi mondiali si è trattato della miglior scena stunt della storia del cinema: il salto di Bond dall'alto dei 220 metri della diga del Verzasca nel film "Goldeneye". Salto di 007 o bungee jumping di Goldeneye sono i nomi con cui si è battezzato il solenne colpo di adrenalina che si... più

Chillon
Miniera di salgemma - Storia dell'oro bianco

Miniera di salgemma - Storia dell'oro...

Naturale o aromatizzato alle erbe, il sale è spesso indissociabile dai piaceri della tavola. La visita delle miniere, che si sviluppano per più di... più

Val Verzasca - 007 Golden Eye Bungee Jumping

In base a sondaggi mondiali si è trattato della miglior scena stunt della storia del cinema: il salto di Bond dall'alto dei 220 metri della diga del Verzasca nel film "Goldeneye". Salto di 007 o bungee jumping di Goldeneye sono i nomi con cui si è battezzato il solenne colpo di adrenalina che si può provare sul Lago di Vogorno.

In base a sondaggi mondiali si è trattato della miglior scena stunt della storia del cinema: il salto di Bond dall'alto dei 220 metri della diga del Verzasca nel film "Goldeneye". Salto di 007 o bungee jumping di Goldeneye sono i nomi con cui si è battezzato il solenne colpo di adrenalina che si può provare sul Lago di Vogorno.

La Via Svizzera - Scoprire la Confederazione

La Via Svizzera si dipana tra i punti storici rilevanti della Confederazione. È suddivisa in tappe, parzialmente percorribili su sedia a rotelle e raggiungibili via battello o ferrovia, al cui termine si può in parte pernottare.

Miniera di salgemma - Storia dell'oro bianco

Naturale o aromatizzato alle erbe, il sale è spesso indissociabile dai piaceri della tavola. La visita delle miniere, che si sviluppano per più di 50 km in un vasto dedalo di tunnel, pozzi e sale gigantesche, si effettua a bordo di un trenino e poi a piedi. Un’esperienza da non perdere.

Per secoli il possesso del sale ha significato ricchezza e potere. I giacimenti di salgemma scoperti nel XV secolo a Bex sono sfruttati ancora oggi. La miniera è visitabile e un museo illustra l'estrazione del sale dal 1684 ad oggi.