St-Ursanne / Clos du Doubs

Secondo la leggenda, la fondazione della cittadina di Saint-Ursanne si deve al monaco irlandese Ursicino, che viveva in eremitaggio in questo appartato fazzoletto di terra. Ancora oggi la forza di attrazione del luogo è intatta. più

Chillon

Maienfeld - A casa di Heidi

Maienfeld nella Bündner Herrschaft (la Signoria Grigionese) ha ispirato la poetessa Johanna Spyri per i suoi romanzi su Heidi. Nel villaggio di... più

Maienfeld - A casa di Heidi
Grotte di San Beato - Il santo contro il drago

Grotte di San Beato - Il santo contro...

Più di 1900 anni fa, in una grande grotta sul Lago di Thun, si narra che compisse le sue malefatte un terrificante drago. Riuscì solo al monaco... più

St-Ursanne / Clos du Doubs

Secondo la leggenda, la fondazione della cittadina di Saint-Ursanne si deve al monaco irlandese Ursicino, che viveva in eremitaggio in questo appartato fazzoletto di terra. Ancora oggi la forza di attrazione del luogo è intatta.

Secondo la leggenda, la fondazione della cittadina di St-Ursanne si deve al monaco irlandese Ursicino, che viveva in eremitaggio in questo appartato pezzo di terra. Ancora oggi la forza di attrazione del luogo è intatta.

Maienfeld - A casa di Heidi

Maienfeld nella Bündner Herrschaft (la Signoria Grigionese) ha ispirato la poetessa Johanna Spyri per i suoi romanzi su Heidi. Nel villaggio di Heidi la storia della gioiosa orfanella legata alla natura prende vita grazie all'ambientazione originale.

Maienfeld nella Bündner Herrschaft (la Signoria Grigionese) ha ispirato la poetessa Johanna Spyri per i suoi romanzi su Heidi. Nel villaggio di Heidi la storia della gioiosa orfanella legata alla natura prende vita grazie all'ambientazione originale.

Grotte di San Beato - Il santo contro il drago

Più di 1900 anni fa, in una grande grotta sul Lago di Thun, si narra che compisse le sue malefatte un terrificante drago. Riuscì solo al monaco irlandese itinerante Beato di scacciarlo. Da allora il meraviglioso mondo delle grotte si può percorrere senza pericoli.

Più di 1900 anni fa, in una grande grotta sul Lago di Thun, si narra che compisse le sue malefatte un terrificante drago. Riuscì solo al monaco irlandese itinerante Beato di scacciarlo. Da allora il meraviglioso mondo delle grotte si può percorrere senza pericoli.