Sentiero delle sculture

Sentiero delle sculture

Il Monte Sujet (1382 m) si trova tra il Lago di Biel/Bienne e lo Chasseral. Un sentiero dedicato alla scultura si estende da Lomboing fino all’albergo di montagna, la Bergerie du Haut (1 ora e mezza). Un originale sentiero escursionistico, un po’...più

Sentiero delle leggende Giura–Bipperamt

Sentiero delle leggende Giura–Bipperamt

I sentieri delle leggende iniziano ai piedi meridionali del Giura, nei comuni di Attiswil, Wiedlisbach, Oberbipp e Niederbipp. In aggiunta ai 24 cartelli informativi dedicati alle leggende, ci sono altri 17 cartelli dedicati alle attrattive da...più

Sentiero didattico Habergschwänd – Lago di Tal

Sentiero...

Qui avete la possibilità di ripercorrere la storia di un incredibile...più

Agricoltura di montagna

Agricoltura di...

Gli alpeggi della Valle di Diemtig sono "occupati" all’inizio...più

Sentiero delle sculture

Il Monte Sujet (1382 m) si trova tra il Lago di Biel/Bienne e lo Chasseral. Un sentiero dedicato alla scultura si estende da Lomboing fino all’albergo di montagna, la Bergerie du Haut (1 ora e mezza). Un originale sentiero escursionistico, un po’ ripido, per tutti gli appassionati della natura.

Il Monte Sujet (1382 m) si trova tra il Lago di Biel/Bienne e lo Chasseral.

Sentiero delle leggende Giura–Bipperamt

I sentieri delle leggende iniziano ai piedi meridionali del Giura, nei comuni di Attiswil, Wiedlisbach, Oberbipp e Niederbipp. In aggiunta ai 24 cartelli informativi dedicati alle leggende, ci sono altri 17 cartelli dedicati alle attrattive da vedere, come edifici storici, particolarità geografiche, personaggi.

Sentiero didattico Habergschwänd – Lago di Tal

Qui avete la possibilità di ripercorrere la storia di un incredibile periodo (100 milioni di anni!) su un sentiero di soli 2,5 km! Questo interessante percorso tra Habergschwänd e il Lago di Tal, accessibile in seggiovia con partenza da Filzbach, fornisce utili informazioni sui fenomeni geologici della montagna del Kerenzerberg.

Agricoltura di montagna

Gli alpeggi della Valle di Diemtig sono "occupati" all’inizio dell’estate e liberati in autunno nell’ambito di una sfilata che ha assunto la forma di un vero e proprio rituale. Le vacche vengono premiate in occasione della fiera del bestiame autunnale e condotte alla stalla con la testa simpaticamente parata a festa. La formula «Rent-a-cow» permette a un visitatore di sponsorizzare una vacca durante l’estate e di seguirne la vita da vicino negli alpeggi.