Museo dei carillon e degli automi

Museo dei carillon e degli automi

Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della scatola musicale e Sainte-Croix divenne la capitale mondiale della musica meccanica. Ancora oggi vi si...più

Passo del Sempione - Sbalorditiva rotta commerciale

Passo del Sempione - Sbalorditiva...

Il Sempione collega Briga in Vallese a Domodossola nel Norditalia. La sua regione offre a chi la percorre un fantastico panorama montano e una stupefacente flora alpina. L'Ospizio viene condotto ancora oggi dai Canonici del Gran S. Bernardo.più

Tradizioni viventi: dialetti, carnevale e costumi folkloristici

Tradizioni...

Il dialetto della Valle d'Hérens è particolarmente forte. Nei giorni di...più

Museo dei carillon e degli automi

Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della scatola musicale e Sainte-Croix divenne la capitale mondiale della musica meccanica. Ancora oggi vi si costruiscono gli automi musicali.

Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della scatola musicale e Sainte-Croix divenne la capitale mondiale della musica meccanica. Ancora oggi vi si costruiscono gli automi musicali.

Passo del Sempione - Sbalorditiva rotta commerciale

Il Sempione collega Briga in Vallese a Domodossola nel Norditalia. La sua regione offre a chi la percorre un fantastico panorama montano e una stupefacente flora alpina. L'Ospizio viene condotto ancora oggi dai Canonici del Gran S. Bernardo.

Il Sempione collega Briga in Vallese a Domodossola nel Norditalia. La sua regione offre a chi la percorre un fantastico panorama montano e una stupefacente flora alpina. L'Ospizio viene condotto ancora oggi dai Canonici del Gran S. Bernardo.

Tradizioni viventi: dialetti, carnevale e costumi folkloristici

Il dialetto della Valle d'Hérens è particolarmente forte. Nei giorni di festa, gli abitanti della regione sfoggiano il loro costume folkloristico con foulard screziati e grembiuli in seta e velluto. Il 6 gennaio, le campane annunciano il carnevale d'Hérens, conosciuto per i suoi "peluches" (maschere in legno) che evocano gatti, volpi e lupi. Le maschere si mescolano allegramente con il pubblico in uno spirito burlone e sfrenato.

Textilland Ostschweiz

Celebrità come Lady Gaga e Michelle Obama indossano capi prodotti da aziende tessili della Svizzera orientale. Il campo d’impiego del settore tessile spazia dall’alta moda fino all’architettura.