Convento Benedettino di San Giovanni a Müstair

Convento Benedettino di San Giovanni a Müstair

Il celeberrimo monastero di S. Giovanni (Müstair, Val Monastero), noto a livello internazionale, fa parte del patrimonio mondiale dell'Unesco e deve la propria esistenza e peculiarità a Carlo Magno. È infatti una delle rare testimonianze...più

Museo Internazionale dell’Orologeria

Museo Internazionale dell’Orologeria

Il Musée International d'Horlogerie (MIH) espone circa 4500 degli orologi più famosi, e ogni singolo pezzo è un testimone della storia della misurazione del tempo. Nel centro di restauro degli antichi segnatempo è possibile osservare gli orologiai...più

Jungfraujoch – Sul tetto d’Europa

Jungfraujoch –...

La Ferrovia della Jungfrau offre incredibili visioni dei giganti fra le...più

Rochers de Naye

Rochers de Naye

Le notevoli formazioni rocciose dei Rochers-de-Naye al di sopra di...più

Convento Benedettino di San Giovanni a Müstair

Il celeberrimo monastero di S. Giovanni (Müstair, Val Monastero), noto a livello internazionale, fa parte del patrimonio mondiale dell'Unesco e deve la propria esistenza e peculiarità a Carlo Magno. È infatti una delle rare testimonianze architettoniche dell'epoca carolingia.

Il celeberrimo monastero di S. Giovanni (Müstair, Val Monastero), noto a livello internazionale, fa parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO e deve la propria esistenza e peculiarità a Carlo Magno. È infatti una delle rare testimonianze architettoniche dell'epoca carolingia.

Museo Internazionale dell’Orologeria

Il Musée International d'Horlogerie (MIH) espone circa 4500 degli orologi più famosi, e ogni singolo pezzo è un testimone della storia della misurazione del tempo. Nel centro di restauro degli antichi segnatempo è possibile osservare gli orologiai all’opera. Una presentazione audiovisiva, uno show multimediale e un orologio interattivo completano la visita nel museo dell’orologeria più grande del mondo.

Dedicato alla storia della misurazione del tempo, il Musée International d'Horlogerie (MIH, Museo Internazionale dell’Orologeria) raccoglie più di 4500 pezzi da collezione, di cui 2.700 orologi e 700 orologi da parete.

Jungfraujoch – Sul tetto d’Europa

La Ferrovia della Jungfrau offre incredibili visioni dei giganti fra le montagne Eiger, Mönch e Jungfrau nonché sul più lungo ghiacciaio delle Alpi, mentre attraversa il cuore delle montagne per arrivare alla stazione ferroviaria più alta d'Europa, a 3.454 m. s.l.m..

I giganti delle montagne Eiger, Mönch, Jungfrau e il più esteso fiume di ghiaccio visti da vicino. La ferrovia della Jungfrau percorre un tratto all’interno della montagna e raggiunge la più elevata stazione ferroviaria europea, a 3454 m.

Rochers de Naye

Le notevoli formazioni rocciose dei Rochers-de-Naye al di sopra di Montreux costituiscono uno dei più bei punti di osservazione della regione. A 2.045 metri di altitudine lo sguardo oltrepassa il Lago di Ginevra e le Alpi circostanti. O entra nelle tane delle marmotte.

Le rocce – les rochers –, a 2042 m al di sopra della città, formano parte di Montreux, come pure il castello di Chillon. Già nel 1892, i primi treni a vapore effettuavano il tragitto che va da Glion a Rochers de Naye.