Jean Dubuffet – Metamorfosi del paesaggio

Jean Dubuffet – Metamorfosi del paesaggio

La Fondation Beyeler presenta la prima grande retrospettiva svizzera del ventunesimo secolo dedicata all'artista, proponendo un centinaio di opere che rendono omaggio alla sua complessa e composita produzione. Il percorso espositivo inizia...più

Elettrolake meets Bad Panda Records

Elettrolake meets...

Elettrolake propone in collaborazione con Raclette un assaggio della...più

Paparino

Paparino

Spettacolo teatrale con laCompagnia Il Grappolodi Tenero.Una commedia...più

Jean Dubuffet – Metamorfosi del paesaggio

La Fondation Beyeler presenta la prima grande retrospettiva svizzera del ventunesimo secolo dedicata all'artista, proponendo un centinaio di opere che rendono omaggio alla sua complessa e composita produzione. Il percorso espositivo inizia ripercorrendo l'affascinante interpretazione del paesaggio che, nella concezione di Dubuffet, può mutare anche in corpo, viso e oggetto.

La Fondation Beyeler presenta la prima grande retrospettiva svizzera del ventunesimo secolo dedicata all'artista, proponendo un centinaio di opere che rendono omaggio alla sua complessa e composita produzione. Il percorso espositivo inizia ripercorrendo l'affascinante interpretazione del paesaggio che, nella concezione di Dubuffet, può mutare anche in corpo, viso e oggetto.

Mountain Jam - Sold out

Elettrolake meets Bad Panda Records

Elettrolake propone in collaborazione con Raclette un assaggio della prossima edizione del festival, previsto nell'estate del 2016. Si è deciso di celebrare questa prima uscita annuale in compagnia di una delle etichette più attive e interessanti nel panorama elettronico europeo: la Bad Panda Records, che ha fatto del free-download e dei Creative Commons il suo cavallo di battaglia. Il primo ospite della serata sarà Indian Wells, che dichiara di suonare Tennistronic; è stato accostato a suoni come quelli di Actress, The Field, Shlohmo e Four Tet. Nel 2015 pubblica il suo ultimo album «Pause», accompagnato da un live show audio-visuale curato da Jonathan Marsh. Sarà poi la volta di Yakamoto Kotzuga, italiano nonostante il nome giapponese. Un giovane talento che propone beat avvolgenti, calde frequenze chitarristiche e melodie mozzafiato che si arrampicano sublimando poi in improvvise esplosioni. Il suo lavoro più recente è «Usually Nowhere», pubblicato da La Tempesta. Ultimo ma non per importanza sarà Populous, musicista e producer nato e cresciuto tra 90s e 00s in Salento. I suoi suoni sospesi fra idm, pop e beatmaking astratto rappresentano ponti ideali tra la freddezza dei suoni digitali e il calore analogico fatto di respiri soul e shoegaze. «Night Safari» è il titolo del suo nuovo album.www.yakamotokotzuga.comCon il sostegno del Percento culturale Migros

Elettrolake propone in collaborazione con Raclette un assaggio della prossima edizione del festival, previsto nell'estate del 2016. Si è deciso di celebrare questa prima uscita annuale in compagnia di una delle etichette più attive e interessanti nel panorama elettronico europeo: la Bad Panda Records, che ha fatto del free-download e dei Creative Commons il suo cavallo di battaglia. Il primo ospite della serata sarà Indian Wells, che dichiara di suonare Tennistronic; è stato accostato a suoni come quelli di Actress, The Field, Shlohmo e Four Tet. Nel 2015 pubblica il suo ultimo album «Pause», accompagnato da un live show audio-visuale curato da Jonathan Marsh. Sarà poi la volta di Yakamoto Kotzuga, italiano nonostante il nome giapponese. Un giovane talento che propone beat avvolgenti, calde frequenze chitarristiche e melodie mozzafiato che si arrampicano sublimando poi in improvvise esplosioni. Il suo lavoro più recente è «Usually Nowhere», pubblicato da La Tempesta. Ultimo ma non per importanza sarà Populous, musicista e producer nato e cresciuto tra 90s e 00s in Salento. I suoi suoni sospesi fra idm, pop e beatmaking astratto rappresentano ponti ideali tra la freddezza dei suoni digitali e il calore analogico fatto di respiri soul e shoegaze. «Night Safari» è il titolo del suo nuovo album.www.yakamotokotzuga.comCon il sostegno del Percento culturale Migros

Paparino

Spettacolo teatrale con laCompagnia Il Grappolodi Tenero.Una commedia farsesca di D. Falconi riadattata in dialetto da Marco Dolci.3 atti/ con una sola pausa tra il 1. e 2. atto (per cambio scenografia) -durata ca. 1 ora 45 minuticonSimone Isidori,Ornella Nicola,Marco Dolci,Valdo Fiscalini,Giuseppina Albisetti,Milly Pallone –Epis,Vincenzo Patà,Valeria Morandi eJosée Bachstein.regia:Daria Contessiluci e suoni: Marzio Dolcitruccatrice: Girlane Isidorisuggeritrice: Giovanna BaumgartnerUna commedia brillante in 3 atti, riadattata in dialetto e strutturata in un intreccio di vicende paradossali e grottesche.La storia narra di un maldestro scrittore di riviste musicali, Stefano Marchi, che vive di espedienti pur di racimolare del denaro e perpetrare una comoda vita al limite della legalità .Un susseguirsi di rocamboleschi e divertenti colpi di scena che portano il protagonista a coinvolgere anche un amico e una soubrette di varietà, allo scopo di accaparrarsi la benevolenza del fratello parsimonioso e benestante.Una divertente trama farcita di esilaranti menzogne che non mancherà di coinvolgere il pubblico fino all'ultima battuta.Entrata liberaSerata organizzata dalla Pro Orselina

Spettacolo teatrale con laCompagnia Il Grappolodi Tenero.Una commedia farsesca di D. Falconi riadattata in dialetto da Marco Dolci.3 atti/ con una sola pausa tra il 1. e 2. atto (per cambio scenografia) -durata ca. 1 ora 45 minuticonSimone Isidori,Ornella Nicola,Marco Dolci,Valdo Fiscalini,Giuseppina Albisetti,Milly Pallone –Epis,Vincenzo Patà,Valeria Morandi eJosée Bachstein.regia:Daria Contessiluci e suoni: Marzio Dolcitruccatrice: Girlane Isidorisuggeritrice: Giovanna BaumgartnerUna commedia brillante in 3 atti, riadattata in dialetto e strutturata in un intreccio di vicende paradossali e grottesche.La storia narra di un maldestro scrittore di riviste musicali, Stefano Marchi, che vive di espedienti pur di racimolare del denaro e perpetrare una comoda vita al limite della legalità .Un susseguirsi di rocamboleschi e divertenti colpi di scena che portano il protagonista a coinvolgere anche un amico e una soubrette di varietà, allo scopo di accaparrarsi la benevolenza del fratello parsimonioso e benestante.Una divertente trama farcita di esilaranti menzogne che non mancherà di coinvolgere il pubblico fino all'ultima battuta.Entrata liberaSerata organizzata dalla Pro Orselina