Piano della Greina

Piano della Greina

Il Piano della Greina (Plaun la Greina) è un paesaggio di tundra alpina, unico nel suo genere, che si estende fra il Cantone dei Grigioni e il Canton Ticino ad un'altitudine di 2.200 m. È raggiungibile solo a piedi, da cinque diversi punti di partenza dai Grigioni e dal Ticino, per cui è rimasto...più

Mulini in grotta di

Mulini in grotta di "Col-des-Roches"

Se i ruscelli e i fiumi scorrono pigramente in superficie, utilizzare l'energia idrica diventa quasi impossibile. È per questo motivo che gli...più

Emosson – Ferrovie e lago artificiale

Emosson –...

Il lago artificiale di Emosson è raggiungibile tramite tre inconsuete...più

Tratta montana della Furka - Treno a vapore

Tratta montana...

Per la verità la tratta montana della Furka avrebbe dovuto essere...più

Piano della Greina

Il Piano della Greina (Plaun la Greina) è un paesaggio di tundra alpina, unico nel suo genere, che si estende fra il Cantone dei Grigioni e il Canton Ticino ad un'altitudine di 2.200 m. È raggiungibile solo a piedi, da cinque diversi punti di partenza dai Grigioni e dal Ticino, per cui è rimasto un gioiello incontaminato.

La Piana della Greina si trova fra il Cantone dei Grigioni e il Canton Ticino. Già in epoca romana passavano da qui importanti vie di comunicazione che attraversavano le Alpi. Poiché resta ancora raggiungibile solo a piedi, è rimasta un gioiello intatto.

Piano della Greina
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Mulini in grotta di "Col-des-Roches"

Se i ruscelli e i fiumi scorrono pigramente in superficie, utilizzare l'energia idrica diventa quasi impossibile. È per questo motivo che gli abitanti della valle di Le Locle cominciarono a sfruttare i corsi d'acqua sotterranei, creando i mulini in grotta di "Col-des-Roches".

Se i ruscelli e i fiumi scorrono pigramente in superficie, utilizzare l'energia idrica diventa quasi impossibile. È per questo motivo che gli abitanti della valle di Le Locle cominciarono a sfruttare i corsi d'acqua sotterranei, creando i mulini in grotta di "Col-des-Roches".

Mulini in grotta di
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Emosson – Ferrovie e lago artificiale

Il lago artificiale di Emosson è raggiungibile tramite tre inconsuete ferrovie. Non c'è dubbio che già la partenza da Martigny via ferrovia in direzione di Chamonix, attraversando l'impraticabile gola, sia davvero impressionante.

Quattro emozionanti ferrovie portano al lago artificiale di Emosson. L’avventura ha inizio a Martigny, attraversa la profonda valle di Trento e si conclude sulla diga di sbarramento dall’altezza di 180 m.

Emosson – Ferrovie e lago artificiale
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Tratta montana della Furka - Treno a vapore

Per la verità la tratta montana della Furka avrebbe dovuto essere interrotta. Perché fin dall'apertura della galleria di base della Furka, nel 1982, non ce n'è più bisogno. Grazie all'iniziativa privata la tratta ferroviaria ricca di attrattive è stata conservata.

Per la verità la tratta montana della Furka avrebbe dovuto essere interrotta. Perché fin dall'apertura della galleria di base della Furka, nel 1982, non ce n'è più bisogno. Grazie all'iniziativa privata la tratta ferroviaria ricca di attrattive è stata conservata.

Tratta montana della Furka - Treno a vapore
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta