Museo Argovia – Vivere la storia assistendovi

Museo Argovia – Vivere la storia assistendovi

The museum includes the castles of Lenzburg, Wildegg, Hallwyl, Habsburg, the monastery of Königsfelden as well as as the Legionnaire's Path. Each of these monuments is an authentic witness to a long history.più

Flüeli-Ranft - Dove viveva Bruder (Fratello) Klaus

Flüeli-Ranft - Dove viveva Bruder...

Nicolao di Flüe visse dal 1417 fino al 1487, dapprima come contadino e consigliere, in seguito da eremita nella gola del Ranft. Il mistico e...più

Le Cascate di Giessbach e l'Hotel Giessbach

Le Cascate di...

14 salti compongono il tuffo di 500 metri con il quale il Giessbach...più

Monumento a Suvorov e Gola della Schöllenen

Monumento a...

Il percorso, attraverso il Passo del Gottardo, si snoda per la...più

Museo Argovia – Vivere la storia assistendovi

The museum includes the castles of Lenzburg, Wildegg, Hallwyl, Habsburg, the monastery of Königsfelden as well as as the Legionnaire's Path. Each of these monuments is an authentic witness to a long history.

Il Museo è costituito dai castelli di Lenzburg, Wildegg, Hallwyl, Habsburg e dal Monastero di Königsfelden. Ognuno di questi monumenti testimonia nel modo più autentico una lunga storia.

Museo Argovia – Vivere la storia assistendovi
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Flüeli-Ranft - Dove viveva Bruder (Fratello) Klaus

Nicolao di Flüe visse dal 1417 fino al 1487, dapprima come contadino e consigliere, in seguito da eremita nella gola del Ranft. Il mistico e operatore di pace proclamato santo nel 1947 è il Patrono della Svizzera e di numerose chiese.

Nicolao di Flüe visse dal 1417 fino al 1487, dapprima come contadino e consigliere, in seguito da eremita nella gola del Ranft. Il mistico e operatore di pace proclamato santo nel 1947 è il Patrono della Svizzera e di numerose chiese.

Flüeli-Ranft - Dove viveva Bruder (Fratello) Klaus
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Le Cascate di Giessbach e l'Hotel Giessbach

14 salti compongono il tuffo di 500 metri con il quale il Giessbach precipita dalle alte valli della regione del Faulhorn giù nel Lago di Brienz. Proprio ai piedi di questo spettacolo naturale si trova lo storico Grandhotel Giessbach, collegato dalla più antica funicolare d'Europa.

14 salti compongono il tuffo di 500 metri con il quale il Giessbach precipita dalle alte valli della regione del Faulhorn giù nel Lago di Brienz. Proprio ai piedi di questo spettacolo naturale si trova lo storico Grandhotel Giessbach, collegato dalla più antica funicolare d'Europa.

Le Cascate di Giessbach e l'Hotel Giessbach
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Monumento a Suvorov e Gola della Schöllenen

Il percorso, attraverso il Passo del Gottardo, si snoda per la pericolosa Gola della Schöllenen, caratterizzata da pareti scoscese e un impetuoso fiume. Qui, più di 200 anni fa, i Francesi hanno combattuto contro i Russi. Il Monumento a Suvorov ricorda i caduti.

Il percorso, attraverso il Passo del Gottardo, si snoda per la pericolosa Gola della Schöllenen, caratterizzata da pareti scoscese e un impetuoso fiume. Qui, più di 200 anni fa, i Francesi hanno combattuto contro i Russi. Il Monumento a Suvorov ricorda i caduti.

Monumento a Suvorov e Gola della Schöllenen
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta