St-Ursanne / Clos du Doubs

St-Ursanne / Clos du Doubs

Secondo la leggenda, la fondazione della cittadina di Saint-Ursanne si deve al monaco irlandese Ursicino, che viveva in eremitaggio in questo appartato fazzoletto di terra. Ancora oggi la forza di attrazione del luogo è intatta.più

Museo dei carillon e degli automi

Museo dei carillon e degli automi

Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della...più

Mogno - La chiesa alpina di Mario Botta

Mogno - La chiesa...

Una costruzione a pianta esterna ellittica con il tetto inclinato, a...più

Labirinto Avventura - Labirinto nella Natura del Basso Vallese

Labirinto...

Il più grande labirinto del mondo immerso nella Natura si trova nel...più

St-Ursanne / Clos du Doubs

Secondo la leggenda, la fondazione della cittadina di Saint-Ursanne si deve al monaco irlandese Ursicino, che viveva in eremitaggio in questo appartato fazzoletto di terra. Ancora oggi la forza di attrazione del luogo è intatta.

Secondo la leggenda, la fondazione della cittadina di St-Ursanne si deve al monaco irlandese Ursicino, che viveva in eremitaggio in questo appartato pezzo di terra. Ancora oggi la forza di attrazione del luogo è intatta.

St-Ursanne / Clos du Doubs
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Museo dei carillon e degli automi

Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della scatola musicale e Sainte-Croix divenne la capitale mondiale della musica meccanica. Ancora oggi vi si costruiscono gli automi musicali.

Nel 1796 l'orologiaio ginevrino Antoine Favre-Salomon inventò un orologio da taschino musicale. Da allora è riconosciuto come l'inventore della scatola musicale e Sainte-Croix divenne la capitale mondiale della musica meccanica. Ancora oggi vi si costruiscono gli automi musicali.

Museo dei carillon e degli automi
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Mogno - La chiesa alpina di Mario Botta

Una costruzione a pianta esterna ellittica con il tetto inclinato, a strati alterni neri e bianchi, con un abbacinante effetto a scacchiera creato da questa alternanza all'interno: ecco la chiesa progettata dal famoso architetto Mario Botta - la Chiesa di San Giovanni Battista a Fusio.

Una costruzione a pianta esterna ellittica con il tetto inclinato, a strati alterni neri e bianchi, con un abbacinante effetto a scacchiera creato da questa alternanza all'interno: ecco la chiesa progettata dal famoso architetto Mario Botta - la Chiesa di San Giovanni Battista a Fusio.

Mogno - La chiesa alpina di Mario Botta
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Labirinto Avventura - Labirinto nella Natura del Basso Vallese

Il più grande labirinto del mondo immerso nella Natura si trova nel comune vallesano di Evionnaz. 18.000 thuje delimitano il labirinto di tre chilometri che cela al suo interno misteriosi tesori e giochi e alla cui meta riserva un superlativo campo giochi.

Il più grande labirinto del mondo immerso nella Natura si trova nel comune vallesano di Evionnaz. 18.000 thuje delimitano il labirinto di tre chilometri che cela al suo interno misteriosi tesori e giochi e alla cui meta riserva un superlativo campo giochi.

Labirinto Avventura - Labirinto nella Natura del Basso Vallese
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta