Castello di Lenzburg

Castello di Lenzburg

Alto cento metri, ha un diametro di 250 metri. Su questa collinetta viveva un tempo un drago. I due nobili cavalieri Wolfram e Guntram lo uccisero e da quel momento poterono vivere sulla roccia del drago.più

Museo Rietberg

Museo Rietberg

Tre ville storiche zurighesi su un parco di 67.000 metri quadrati e al centro un Buddha in contemplazione. Ma non c'è solo questo: la collezione...più

Rochers de Naye

Rochers de Naye

Le notevoli formazioni rocciose dei Rochers-de-Naye al di sopra di...più

Abbazia benedettina con la Madonna Nera

Abbazia...

Da più di 1000 anni le persone vanno in pellegrinaggio all'Abbazia di...più

Castello di Lenzburg

Alto cento metri, ha un diametro di 250 metri. Su questa collinetta viveva un tempo un drago. I due nobili cavalieri Wolfram e Guntram lo uccisero e da quel momento poterono vivere sulla roccia del drago.

Alto cento metri, ha un diametro di 250 metri. Su questa collinetta viveva un tempo un drago. I due nobili cavalieri Wolfram e Guntram lo uccisero e da quel momento poterono vivere sulla roccia del drago.

Museo Rietberg

Tre ville storiche zurighesi su un parco di 67.000 metri quadrati e al centro un Buddha in contemplazione. Ma non c'è solo questo: la collezione rinomata a livello internazionale del Museo Rietberg espone arte extra-europea da quattro continenti.

Il Museo Rietberg di Zurigo è l'unico museo d'arte per le culture extraeuropee in Svizzera e possiede una collezione di fama internazionale, con opere dall'Asia, dall'Africa, dall'America e dall'Oceania.

Rochers de Naye

Le notevoli formazioni rocciose dei Rochers-de-Naye al di sopra di Montreux costituiscono uno dei più bei punti di osservazione della regione. A 2.045 metri di altitudine lo sguardo oltrepassa il Lago di Ginevra e le Alpi circostanti. O entra nelle tane delle marmotte.

Le rocce – les rochers –, a 2042 m al di sopra della città, formano parte di Montreux, come pure il castello di Chillon. Già nel 1892, i primi treni a vapore effettuavano il tragitto che va da Glion a Rochers de Naye.

Abbazia benedettina con la Madonna Nera

Da più di 1000 anni le persone vanno in pellegrinaggio all'Abbazia di Einsiedeln, al centro di un paesaggio mozzafiato costituito da un lago dalle acque azzurro scuro e da scoscese vette alpine. Oggi i pellegrini sono sempre più affiancati dagli appassionati della cultura e della Natura.

Da più di 1000 anni le persone vanno in pellegrinaggio all'Abbazia di Einsiedeln, al centro di un paesaggio mozzafiato costituito da un lago dalle acque azzurro scuro e da scoscese vette alpine. Oggi i pellegrini sono sempre più affiancati dagli appassionati della cultura e della Natura.