Vostra scelta: 3 Risultati

Giardino alpino e fossa "degli orsi" Bärenloch sopra a Bex

Escursioni d'autunno – Les plans sur Bex - Avonconschlucht - Les plans sur Bex, nella valle d'Avançon, patria di una flora ed una fauna ricchissima.

Pini, vecchi fino a 500 anni, fiori, farfalle, genziane e marmotte: la valle d'Avançon è la patria di una flora e una fauna ricchissime. La probabilità di vedere camosci e stambecchi è grande.

Giardino alpino e fossa
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Un paradiso montano: Vallon de Nant

Paesaggi – Il Vallon de Nant, zona naturale protetta delle Alpi vodesi, é una piccola valle selvaggia, situata in posizione nord-sud, con una ricca vegetazione.

Quasi argentate risplendono le pareti del Grand e del Petit Muveran, che proteggono la stretta e selvaggia valle dell'Aveyron de Nant dai forti venti orientali. Dal ghiacciaio dei Martinets spira una corrente d'aria glaciale e da ogni parte sgorgano ruscelli che confluiscono, attraverso ghiaioni, resti di frane e foreste alpine, nell'AvanÁon, che bagna il Vallon de Nant per poi dirigersi a nord.

Un paradiso montano: Vallon de Nant
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Miniera di salgemma - Storia dell'oro bianco

Artigianato – Naturale o aromatizzato alle erbe, il sale è spesso indissociabile dai piaceri della tavola. La visita delle miniere, che si sviluppano per più di 50 km in un vasto dedalo di tunnel, pozzi e sale gigantesche, si effettua a bordo di un trenino e poi a piedi. Un’esperienza da non perdere.

Per secoli il possesso del sale ha significato ricchezza e potere. I giacimenti di salgemma scoperti nel XV secolo a Bex sono sfruttati ancora oggi. La miniera è visitabile e un museo illustra l'estrazione del sale dal 1684 ad oggi.

Miniera di salgemma - Storia dell'oro bianco
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta