Vostra scelta: 7 Risultati

Evolène - via ferrata sportiva

La parete di roccia tra Evolène e Vilaz rappresenta una vera e propria sfida. Accanto all’itinerario impegnativo su una roccia molto ripida ed esposta, è stata prevista un’alternativa per i meno esperti. Tra i singoli tiri esiste la possibilità di abbandonare la salita. Il casco, i moschettoni, l’imbrago e le scarpe da montagna fanno parte dell’equipaggiamento obbligatorio. Il materiale può essere noleggiato nei negozi di articoli sportivi.

via ferrata sportiva predisposta "alla francese" su roccia molto ripida e compatta, con alcuni passaggi in leggera sporgenza e una traversata aerea. Breve avvicinamento (segnalato), la ferrata consta di più parti, tra le quali vi è sempre una possibilità di uscita dalla via.

Piste du Mont Rouge

Già da La Maina si spalanca agli occhi una meravigliosa vista del Dent Blanche, al fondo della valle si scorge il Cervino. Alla stazione a monte si uniscono al gruppo il Weisshorn e il Zinalrothorn – quattro imponenti quattromila. Una pista panoramica dall’inizio alla fine. Un panorama dalle varie sfaccettature, la pista segue i più bei pendii. Pista ampia, assenza di "punti stretti".

I combattimenti delle mucche nel Vallese (VS)

Le mucche lottano tra loro, per imporre la loro superiorità nell’ambito della mandria. Nella salita del bestiame all’alpeggio estivo, i combattimenti delle mucche sono del tutto naturali. La mucca più forte guida la mandria e viene eletta "regina" dai mandriani. In primavera, vengono anche organizzati dei concorsi con mucche di razza Eringer ed Evolène, per scegliere la regina regionale o cantonale.

I combattimenti si svolgono ovunque si allevino mucche di razza Herens (Vallese centrale, Valle d'Aosta nell'Italia settentrionale).