Vostra scelta: 69 Risultati

Carne secca: di prim'ordine

Nella frizzante aria dei Grigioni si essicca carne di manzo d'ottima qualità, con l'aggiunta di uno speciale mix di spezie. Dopo dieci-quindici settimane la carne secca è pronta per essere gustata, magari con pane croccante e vino grigionese: basta poco per entrare nel Paese dei peccati di gola. più

Chillon

Vini di Basilea: dolce vigore

L'uva piantata bassa matura al sole, in attesa di trasformarsi nel nobile vino del Basilese. I viticultori regionali hanno fama di essere molto... più

Vini di Basilea: dolce vigore
Läckerli: da leccarsi le dita

Läckerli: da leccarsi le dita

Ecco che cosa pensano i basilesi del famoso «Basler Läckerli», campione della loro pasticceria. E hanno ragione, perché il dolce – che ricorda un... più

Carne secca: di prim'ordine

Nella frizzante aria dei Grigioni si essicca carne di manzo d'ottima qualità, con l'aggiunta di uno speciale mix di spezie. Dopo dieci-quindici settimane la carne secca è pronta per essere gustata, magari con pane croccante e vino grigionese: basta poco per entrare nel Paese dei peccati di gola.

Carne secca: di prim'ordine

Vini di Basilea: dolce vigore

L'uva piantata bassa matura al sole, in attesa di trasformarsi nel nobile vino del Basilese. I viticultori regionali hanno fama di essere molto dinamici e le superfici coltivate aumentano gradualmente: è il miglior indizio del vigore di questi vini. Una particolarità doc è l'Hypokras, un vino dolce speziato la cui mescita avviene sempre il primo giorno dell'anno.

Vini di Basilea: dolce vigore

Läckerli: da leccarsi le dita

Ecco che cosa pensano i basilesi del famoso «Basler Läckerli», campione della loro pasticceria. E hanno ragione, perché il dolce – che ricorda un po' il panpepato e un tempo si mangiava a Capodanno – è ormai un articolo richiestissimo, esportato in tutto il mondo. Dal momento che un autentico Basler Läckerli dev'essere un po' duro, i buongustai lo spezzano e lo lasciano sciogliere in bocca per esaltare il suo bouquet di miele, mandorle, frutta candita e tante spezie, tra cui cannella, chiodi di garofano e noce moscata.

Läckerli: da leccarsi le dita