Vostra scelta: 70 Risultati

Glacier 3000 – Passeggiata sul ghiacciaio

Glacier 3000 – Passeggiata sul ghiacciaio

Stazione superiore Botta a circa 3000 m. Si raggiunge la piattaforma panoramica grazie ad una lunga scala esterna dietro l’edificio.più

Cardada Cimetta – Vista a volo d’uccello

Cardada Cimetta – Vista a volo d’uccello

Avreste mai pensato che proprio sopra Locarno si può visitare un punto d’osservazione comodamente raggiungibile, dal quale si vede...più

Rochers de Naye

Rochers de Naye

Le notevoli formazioni rocciose dei Rochers-de-Naye al di sopra di...più

Terrasses de Lavaux: Sentiero dei vigneti

Terrasses de...

Un'escursione di tre ore sul Sentiero delle vigne, da St-Saphorin a...più

Glacier 3000 – Passeggiata sul ghiacciaio

Stazione superiore Botta a circa 3000 m. Si raggiunge la piattaforma panoramica grazie ad una lunga scala esterna dietro l’edificio.

Stazione superiore Botta a circa 3000 m. Si raggiunge la piattaforma panoramica grazie ad una lunga scala esterna dietro l’edificio.

Glacier 3000 – Passeggiata sul ghiacciaio
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Cardada Cimetta – Vista a volo d’uccello

Avreste mai pensato che proprio sopra Locarno si può visitare un punto d’osservazione comodamente raggiungibile, dal quale si vede contemporaneamente il punto più basso (Delta del fiume Maggia ad Ascona) e il punto più alto (Dufour Monte Rosa) della Svizzera?

Con un colpo d’occhio il punto più profondo e più alto della Svizzera – a sud il Lago Maggiore, ad ovest le alte vette alpine vallesane con la Punta Dufour. E tutto ciò a solo pochi minuti al di sopra della palpitante città di Locarno.

Cardada Cimetta – Vista a volo d’uccello
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Rochers de Naye

Le notevoli formazioni rocciose dei Rochers-de-Naye al di sopra di Montreux costituiscono uno dei più bei punti di osservazione della regione. A 2.045 metri di altitudine lo sguardo oltrepassa il Lago di Ginevra e le Alpi circostanti. O entra nelle tane delle marmotte.

Le rocce – les rochers –, a 2042 m al di sopra della città, formano parte di Montreux, come pure il castello di Chillon. Già nel 1892, i primi treni a vapore effettuavano il tragitto che va da Glion a Rochers de Naye.

Rochers de Naye
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Terrasses de Lavaux: Sentiero dei vigneti

Un'escursione di tre ore sul Sentiero delle vigne, da St-Saphorin a Lutry, è costellato di tentazioni: di terrazza in terrazza, si rincorrono splendidi scorci sul Lemano. Le osterie seducono con prelibatezze locali. E i viticultori spalancano le porte delle cantine per chi voglia degustare i bouquet regionali. L'area vitivinicola del Lavaux costituisce un tale spettacolo che dal 2007 è Patrimonio dell'umanità UNESCO.

Da St-Saphorin, su e giù tra i vigneti, in un divertente tour fino a Lutry: sulle terrazze del Lavaux camminano i buongustai.

Terrasses de Lavaux: Sentiero dei vigneti
Per la vista dettagliata cliccare sulla carta