Bernina Express

Coira/Davos - Tirano

L’esperienza più bella delle Alpi: un vero multitalento, questo Bernina Express. Collega impeccabilmente il freddo nord al caldo sud. Supera ogni pendenza con disinvoltura. Ed è una delle esperienze ferroviarie più belle al mondo.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dopo la traversata delle Alpi di Annibale e dei suoi elefanti, quella a bordo del Bernina Express è sicuramente la più spettacolare al mondo. Partendo da Coira, il treno rosso fuoco attraversa l’Engadina e si snoda lentamente dietro all’Ospizio Bernina (2.253 m), passando per la Val Poschiavo, fino alla Valtellina, in Italia. Il primo clou ti aspetta a Filisur: degno di Hollywood, il Bernina Express passa sopra il viadotto Landwasser e i suoi 65 m di altezza, simbolo della Ferrovia Retica. Si prosegue poi attraversando 55 tunnel e più di 196 ponti. Le pendenze fino al 70 per mille vengono affrontate senza lamentele. E senza cremagliera. Dal 2008, le linee dell’Albula e del Bernina tra Thusis e Tirano sono patrimonio mondiale dell’Unesco, non da ultimo grazie ad attrazioni mozzafiato come la gola di Schyn, il ghiacciaio del Morteratsch e il viadotto elicoidale di Brusio. Al più tardi quando scorgerai il primo scintillante ghiacciaio all’orizzonte, non potrai più stare seduto al tuo posto.

Itinerario

Coira-Tirano (percorrenza 4.05 ore)
Davos-Tirano (percorrenza 3.50 ore)
St. Moritz-Tirano (percorrenza 2.30 ore)
Tirano-Lugano (con il Bernina Express Bus, percorrenza 3.15 ore) Carta

Highlights

Coira e dintorni

Sono considerate le tratte ferroviarie più belle al mondo: le linee dell’Albula e del Bernina della Ferrovia Retica. Per un avvincente tuffo nella storia, è possibile seguire il Bahnerlebnisweg, un percorso avventuroso tra Preda e Bergün, oppure visitare il Museo ferroviario dell’Albula a Bergün.

Lugano e dintorni

Dai ghiacciai alle palme in sole quattro ore. Il Palm Express collega la cosmopolita St. Moritz alla mediterranea Lugano. Durante il tragitto, l’AutoPostale giallo attraversa tipici villaggi engadinesi, la graziosa Val Bregaglia e il lago di Como con le sue accoglienti località di villeggiatura.

Un giro in battello sul lago di Lugano è perfetto da combinare con un’escursione a Gandria. Questo paesino di pescatori ai piedi del Monte Brè ti accoglie con pittoreschi vicoli, ristoranti invitanti sul lungolago e il Museo delle dogane svizzero.

Mangiare & bere

Minibar nei treni panoramici.

Prenotazione

Treni panoramici con supplemento obbligatorio (massimo di 90 giorni di anticipo)

Supplemento estate CHF 14
Supplemento inverno CHF 10
Supplemento Bernina Bus CHF 14

Vai alla Prenotazione
Per i treni regolari non è necessario

Lo sapevate...?

... che il Bernina Express non ha una carrozza ristorante? I viaggiatori affamati possono acquistare piccoli snack e bevande al minibar. Tra l'altro: dovreste guardarlo bene, poiché si avvicina con fare "animalesco": il carrello è invatti decorato con uno stambecco di peluche di grandezza reale. Lo stambecco è l'animale dello stemma dei Grigioni, patria della Ferrovia Retica e del Bernina Express.

Seleziona una visione diversa per i risultati: