Grimentz

Vallese

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz Val d'Anniviers

Grimentz

Grimentz

Grimentz: Scex

Grimentz: Scex

Grimentz: Sud

Grimentz: Sud

Grimentz: view over the valley of Anniviers

Grimentz: view over the valley of Anniviers

Grimentz

Grimentz

Grimentz: vieux village

Grimentz: vieux village

Grimentz: départ de la télécabine de Bendolla

Grimentz: départ de la télécabine de Bendolla

Una passeggiata nel paesino rappresenta il punto culminante della visita alla Val d’Anniviers. L’angusta viuzza centrale, chiusa al traffico automobilistico, è disseminata di case in legno brunite dal sole, adornate da centinaia di gerani rosso fuoco. Nella cantina del borgo (Burgerkeller) si conserva il vino del ghiacciaio nel Tonneau de l’Évêque.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Vale la pena gettare uno sguardo nella Val d’Anniviers. La strada alpina, ben sviluppata, è piacevole da vedere sin dall’alto della gola, e ancora più piacevole è osservare le montagne innevate che si scorgono improvvisamente dietro alla valle.

Il pittoresco villaggio vallesano di Grimentz, a un’altitudine di 1564 m, appartiene al comune di Anniviers nell’omonima valle. Passeggiare lungo le vie significa scoprire il fascino di questo paesino il cui cuore è la Burgerhaus risalente al 1550. Un giro panoramico del villaggio ne rivela tutto il fascino; Nella sua cantina, matura in vecchie botti di larice un vino bianco del ghiacciaio, una specialità enologica degli antichi contadini nomadi; in passato, il vino si sorseggiava solo in occasione della visita annuale del vescovo.

La Val d’Anniviers vanta 100 chilometri di sentieri escursionistici panoramici e percorsi per biciclette. Nel margine proglaciale del Mairy sono visibili variegate forme geomorfologiche, nonché aree ghiacciate e ghiacciai rocciosi ricoperti da sedimenti morenici. In inverno il comprensorio sciistico si estende fino a 3.000 metri di altitudine. Un parco divertimenti, le opportunità di tour, le piste per lo sci di fondo, una pista per slittini e i sentieri escursionistici invernali completano l'offerta.

Estate

Durante un’escursione verso la diga di sbarramento di Moiry, si scoprono le ricchezze della fauna e della flora. Il ghiacciaio del Moiry è uno dei più spettacolari delle Alpi. La lingua del ghiacciaio è un impressionante testimone dei mutamenti climatici in atto. Grimentz e il villaggio de Saint-Jean, situato nelle vicinanze, dispongono di più di 100 km di itinerari per MTB segnalati, dal percorso per principianti al percorso di gara del Grand Raid.

I visitatori che non sanno rinunciare alle scariche di adrenalina possono dimostrare il loro coraggio sulla Via Ferrata di 410 metri con un avventuroso ponte di corde e una spettacolare tyrollienne nei pressi del lago artificiale Moiry.

Highlights

  • Villaggio di Grimentz – un insieme armonioso di antichi granai, di fienili e di chalet-hotel.
  • Via dei gerani – lungo la strada possono essere ammirate più di 30 specie di gerani profumati.
  • Diga di Moiry – un muro di 148 m di altezza costruito nel 1958, da cui i temerari appassionati di salto con l’elastico si gettano nel vuoto.
  • Ghiacciaio di Moiry – con la sua lingua glaciale spettacolare. Dalla capanna di Moiry, rifugio del Club Alpino Svizzero, si ha una magnifica veduta sul ghiacciaio.
  • Delizie del palato – liquore di stella alpina, vino del ghiacciaio e pane di segale AOC dell'antico forno del paese.

Manifestazioni Top

  • Festival di musica popolare di Grimentz – raduno annuale degli amici della musica popolare nella Valle d'Anniviers (luglio).
  • Grand Raid – corsa in MTB da Verbier a Grimentz su 130 km passando per Veysonnaz, Hérémence ed Evolène (agosto).
  • Mercato di Natale – favoloso mercato nel centro storico del paese di Grimentz con vari spettacoli e sorprese (dicembre).

Seleziona una visione diversa per i risultati: