Il sentiero della fienagione selvatica

Urnerland

Flüelen, Urnersee

Flüelen, Urnersee

Flüelen gauche

Flüelen gauche

Kreisel Süd

Kreisel Süd

Urnersee mit Gitschen, Blick aus der Apertura

Urnersee mit Gitschen, Blick aus der Apertura

Windsurfing Center am Urnersee, Flüelen

Windsurfing Center am Urnersee, Flüelen

Preferite vagare attraverso radi boschi di pini silvestri, avanzare su magico tappeto di fiori selvatici, imparando contemporaneamente a conoscere l'antica cultura della fienagione e la tradizione dell'alpeggio? Allora la meta di escursione ideale è il sentiero della fienagione selvatica del Rophaien, nei pressi di Flüelen, dal quale si apre la visione sullo smeraldino Lago di Uri.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Il sentiero della fienagione selvatica, ricco di scoperte, comincia dalla stazione a monte di Eggberge e termina dopo un'escursione di quattro ore presso la stazione a monte di Oberaxen. Lungo il percorso non ci si limita ad ammirare da vicino le meraviglie della Natura, ma si apprendono molte interessanti informazioni sulla fienagione selvatica grazie alle tavole informative disseminate per l'itinerario. Quest'antichissima tradizione è ancora molto viva qui, nel Cantone di Uri: i contadini, costretti ad un faticoso lavoro manuale, sfalciano i ripidi pendii chiamati "Wildi". In tal modo si assicurano che il bestiame abbia cibo sufficiente anche in inverno, e d'altro canto contribuiscono con il loro importante lavoro alla conservazione della varietà delle specie nel mondo alpino svizzero. I turisti percepiscono l'insolito ronzio della fune sospesa per il trasporto del fieno selvatico, vedono torreggianti "Triste" - sorta di pagliai destinati all'alimentazione della fauna e del bestiame - e annusano i tipici profumi dei pendii sfalciati.

Seleziona una visione diversa per i risultati: