San Salvatore – Il Pan di Zucchero

Lugano-Paradiso

San Salvatore

San Salvatore

San Salvatore

San Salvatore

San Salvatore

San Salvatore

Paradiso: Lugano, ex-palace

Paradiso: Lugano, ex-palace

Paradiso: Lugano

Paradiso: Lugano

Lugano: lido

Lugano: lido

Lugano

Lugano

Lugano: Società Canottieri Ceresio Gandria - Castagnola

Lugano: Società Canottieri Ceresio Gandria - Castagnola

Lugano: Skatepark

Lugano: Skatepark

Lugano: and Lake - from Monte Bre

Lugano: and Lake - from Monte Bre

Lugano: Piazza Riforma

Lugano: Piazza Riforma

Paradiso: Lago di Lugano, Società Canottieri Audax di

Paradiso: Lago di Lugano, Società Canottieri Audax di

Lugano: Homecam

Lugano: Homecam

Pazzallo: San Salvatore

Pazzallo: San Salvatore

La montagna locale di Lugano: il San Salvatore, detto anche il Pan di Zucchero di Lugano. La caratteristica montagna a sud della città offre un’interessante vista a 360° sul lago, in direzione sud, e sulle alte vette alpine, ad ovest. La funicolare che risale il monte simbolo di Lugano parte da Lugano-Paradiso.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Già nell’anno 1200 i pellegrini scalavano a piedi la cima del monte, per rendere onore al figlio di Dio, che secondo un’antica leggenda avrebbe fatto qui una breve sosta nell’ascensione al cielo. Dal 1890 la funicolare della frazione Paradiso agevola il superamento dei 600 metri di altezza per giungere sulla vetta.

Dal tetto della chiesa, sulla cima del San Salvatore, si può godere di una vista indisturbata sul Ticino meridionale.

Una via ferrata alquanto difficile, dalla stazione intermedia, il museo della ricerca sui fossili e sulle grotte, il giardino di azalee Parco San Grato a Carona nonché la famosa escursione in cresta di tre ore fino a Morcote completano l’esperienza da vivere sul Monte San Salvatore.

Special feature of the railway: one car in the lower section, another in the upper section; change at the Pazzallo middle station; one cable, no passing loop.

Informazioni

La peculiarità della ferrovia: una carrozza nella sezione inferiore, una carrozza in quella superiore, un trasbordo alla stazione intermedia di Pazzallo, una fune, nessuna manovra di scansamento.

Altitudine: 912 m
Accessibilità:
Da Lugano-Paradiso con la funicolare per il Monte San Salvatore
Panorama: Sulla città di Lugano con il Monte Brè, Lago di Lugano, Monte Generoso, Monte San Giorgio, Monte Lema e Monte Tamaro, ad ovest le Alpi vallesane con il Monte Rosa
Attrattive: Sentiero naturale dalla città alla stazione intermedia Pazzallo, museo San Salvatore (oggetti religiosi, minerali, fulmini), via ferrata, parco San Grato (Carona), escursioni per Morcote lungo il lago e attraverso castagneti.
Gastronomia: Cucina mediterranea
Pernottamento: A Carona o Lugano
Gruppi: Ristorante: 200 posti, banchetti fino a 150 persone; tre sale per convegni da 20 a 100 persone
Inverno: Funivia e ristorante sulla vetta chiusi in
Particolarità: Pan di Zucchero di Lugano, nelle immediate vicinanze della città palpitante

Seleziona una visione diversa per i risultati: