Per turisti LGBT: 10 buoni motivi per visitare la Svizzera

    1. Una varietà infinita

    Cosa vi offriamo? Divertimento e avventura o magari solo qualche ora di distensione? Un'immersione nel trambusto di città moderne o un bel pieno di frizzante aria alpina? La Svizzera ha in serbo ogni cosa, soprattutto per i turisti LGBT! Shopping sotto le palme, sci sui ghiacciai, bagni nei cristallini laghetti di montagna e balli senza fine nei club più in voga: non c'è che l'imbarazzo della scelta. In nessun altro paese al mondo troverete una tale scelta su uno spazio tanto esiguo come in Svizzera!

    2. Alberghi GayComfort

    Da noi ci sono molti alberghi certificati GayComfort. Questa distinzione non è solo un riconoscimento ma sta anche a dimostrare che il turismo LGBT ci sta veramente a cuore. Crediamo nella qualità dei servizi e dei prodotti dei nostri alberghi e facciamo il possibile affinché i nostri ospiti LGBT si sentano interamente a loro agio. Indipendentemente di che sesso siate e di quale sia quello della vostra o del vostro partner, la Svizzera vi fa sapere che da noi siete sempre cordialmente benvenuti.

    3. Volare con SWISS

    Se venite da noi in aero, prenotate un volo di Swiss International Air Lines e le vostre vacanze inizieranno già prima di giungere in Svizzera. Potrete godervi il comfort a bordo e festeggiare il vostro viaggio in Svizzera con una coppa di Champagne e un raffinato pasto preparato apposta per voi da cuochi Deluxe svizzeri. La compagnia aerea SWISS è stata nuovamente insignita del Travel Star quale "migliore compagnia aerea per i servizi di corto e medio raggio".

    4. Andata e ritorno dove vi porta il cuore

    Le Ferrovie Federali Svizzere FFS vantano la più fitta rete di binari al mondo e la loro proverbiale puntualità è tale che sul passaggio dei treni si può regolare l'orologio. Con il biglietto speciale Swiss Pass si può viaggiare in modo illimitato sull'intera rete di treni, autobus e battelli svizzeri. In aggiunta, consente di utilizzare gli autobus e i tram locali e dà libero accesso a oltre 400 musei ed esposizioni in Svizzera. Questa sì che è un'offerta!

    5. Paese della buona tavola

    Sono passati i tempi in cui le delizie culinarie della Svizzera erano note solo a pochi intenditori. La cremosa fondue al formaggio e la saporita raclette hanno ormai una folta schiera di appassionati nel mondo intero. E queste sono solo le specialità più note! Ogni regione ha infatti le sue: non perdetevi i croccanti "rösti" e "chnöpfli" della Svizzera centrale, i succulenti "saucisson" della Svizzera romanda o la delicata polenta ticinese. A proposito: mai sentito parlare del nostro cioccolato?

    6. Shopping fino allo sfinimento

    Tutti amano lo shopping! Soprattutto a Zurigo: l'affascinante città sulle sponde dell'omonimo lago è un vero paradiso per gli acquisti. Sulle ampie strade e nelle viuzze del centro storico c'è sempre qualcosa di irresistibile da scoprire: capi all'ultimo grido, mobili d'antiquariato, affascinanti calzature, deliziosi pasticcini … ce n'è per tutti i gusti! E quando chiudono i negozi, ragazze e ragazzi belli ed eleganti si riuniscono in uno dei tanti bar dove un con coro di "oh" e di "ah" si commentano le chicche scovate durante il giro dei negozi zurighesi!

    7. Passato e presente

    Benvenuti a Lucerna, la città che ha proprio tutto: ponti di legno che scricchiolano sotto i piedi, torri di pietra che proteggono i passanti, cigni bianchi che planano sopra il lago, sulle cui rive sorge anche il più amato museo della Svizzera: il Museo dei Trasporti. A tutto ciò si aggiungono simpatici negozi e ristoranti e l'impressionante vista sulle montagne. Qui, nel cuore della Svizzera, scoprirete che Lucerna coniuga al meglio una bella lezione di storia e il dinamismo di una città piena di vita.

    8. Sciare o non sciare

    L'inverno in Svizzera. Pendii immacolati che brillano nel sole. Cariche di adrenalina volando sulla neve polverosa. Lo sci non fa per voi? Il villaggio montano di Arosa nel pittoresco canton Grigioni ha qualcosa per tutti i gusti. Godetevi una specialità culinaria sulla terrazza soleggiata della vostra capanna preferita e festeggiate durante il doposci le prime ore della sera. Psst: Arosa celebra ogni anno in gennaio la "Gay Ski Week", un evento del tutto particolare in cui il simpatico villaggio si trasforma in un punto d'incontro per i fun lover del mondo intero. Che la festa inizi!

    9. Un mondo d'arte

    Le star dell'architettura Herzog & de Meuron hanno portato in tutto il mondo la reputazione della Svizzera quale fulcro di creatività e le magnifiche creazioni di "star locali" come Mario Botta suscitano stupore e ammirazione nel mondo intero. A Basilea si tiene la "Art Basel", una delle maggiori mostre di arte contemporanea e diversi musei svizzeri custodiscono capolavori di grandi maestri come Picasso, Monet, Miró e Giacometti.

    10. Il paese dell'acqua

    La Svizzera è anche chiamata il "castello d'acqua d'Europa", un appellativo che il paese porta con grande orgoglio. L'acqua è così limpida che si può bere alle fontane di ogni città svizzera. A Berna è addirittura tradizione fare un rinfrescante bagno nel fiume Aare e lasciarsi trasportare dalla corrente delle acque che scorrono in mezzo alla città. Picnic in riva a un laghetto montano, sci nautico, nuoto nei fiumi o kitesurf: partite alla coperta dei luoghi più belli degli specchi e corsi d'acqua svizzeri!

    0 Commenti

    Commenta questo articolo

    Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: