Gola dello Jaunbach

Charmey – Lac de Montsalvens – Broc – Gruyères

Gruyères: Lac de Gruyère

Gruyères: Lac de Gruyère

Epagny: Swisshelicopter - Gruyère

Epagny: Swisshelicopter - Gruyère

Epagny: aérodrome gruyère nord

Epagny: aérodrome gruyère nord

Epagny: aerodrome-gruyere sud

Epagny: aerodrome-gruyere sud

Escursione lungo il Lago di Montsalvens e la gola di Jaunbach. Un percorso che attraversa la pianura della Saane e che si snoda su sentieri mistici salendo al castello di Greyerz (Gruyères), visibile già da lontano. Le tentazioni sono in agguato ovunque: il cioccolato celestiale alla Maison Cailler in Broc, un formaggio leggendario a Gruyères (Pringy).

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:Charmey
Arrivo:Castello di Gruyères
Accesso partenza:auto da Broc (Bulle); autobus da Bulle o Boltigen
Ritorno dalla meta:auto per Bulle/Friburgo o in direzione Pays d’Enhaut / Gstaad; ferrovia da Pringy (Gruyères) per Bulle o Montbovon
Esigenze tecniche:facile
Condizione:bassa
Dislivello:salita
Durata:3h 10
Stagione:aprile a novembre
Nota:   ai piedi della collina del castello, a Pringy, la “Maison du Gruyère” invita a un tour per conoscere la produzione casearia e per scoprire l’aroma e il gusto del formaggio.

Descrizione

Il sentiero escursionistico segue all’inizio il Lac de Montsalvens, il ponte sospeso oscilla sull’insenatura dalla parvenza di fiordo prima che dopo la diga il percorso venga ingoiato dalla spettacolare gola di Jaunbach e diventi la vera esperienza da vivere. Passerelle di legno, tunnel e gallerie nella roccia, cascatelle e pietre levigate dall’acqua rendono questo avventuroso tratto un’escursione a misura di famiglia.

Broc è la sede della storica ditta Cailler, che nel nuovissimo centro visitatori (inaugurazione: aprile 2010) accoglie gli ospiti nell’affascinante mondo del cioccolato, al motto «pur chocolat – pur émotion». La visita dura venti minuti e termina là dove tutto ha inizio, alla produzione.

Già da lontano occhieggia la cittadella medievale con il suo imponente castello del XIII secolo. Fiancheggiando la cappella dei pellegrini "Notre-Dame des Marches" del 1636 si raggiunge il ponte in legno “Le Pont qui branle” e si sale fino al centro storico e al famoso castello di Gruyères.

Mappa

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: