God da Tamangur

S-charl

Scuol

Scuol

Motta Naluns

Motta Naluns

Scuol - Scuol-Schlivera

Scuol - Scuol-Schlivera

S-Charl

S-Charl

Motta Naluns - Mit Blick Richtung Piz Champatsch

Motta Naluns - Mit Blick Richtung Piz Champatsch

Zernez Kirchturm

Zernez Kirchturm

Schloss

Schloss

Schlosswiese

Schlosswiese

Brail

Brail

Alpenloft.com wochenweise mieten Sent Scuo Engadin

Alpenloft.com wochenweise mieten Sent Scuo Engadin

Bos-cha Richtung Westen

Bos-cha Richtung Westen

Bos-cha Richtung Süd-Osten

Bos-cha Richtung Süd-Osten

Chamonna Tuoi SAC Guarda

Chamonna Tuoi SAC Guarda

Bos-cha - Blick in den Himmel

Bos-cha - Blick in den Himmel

Bos-cha Richtung Süden

Bos-cha Richtung Süden

Ftan

Ftan

Ftan 2

Ftan 2

Scuol

Scuol

Schloss Tarasp

Schloss Tarasp

La God da Tamangur (in italiano «la foresta là dietro») è la foresta di pini cembri tutta d’un pezzo più alta d’Europa. Essa si trova a 2300 m di altitudine, alla fine della Val S-charl, a sud.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Descrizione

Dopo che nel 1923, Pieder Lansel, poeta dell’Alta Engadina, ha paragonato in un poema diventato celebre la foresta agonizzante di Tamangur alla lingua romancia in fase di estinzione, «Il God da Tamangur» è diventato molto di più della foresta di pini cembri più alta d’Europa. Per la cultura e la lingua romancia, essa è il simbolo della tenacia, della volontà di sopravvivenza e della forza.

La riserva forestale God da Tamangur si estende su 86 ettari. La natura può svilupparsi a suo piacimento, nessun albero viene più abbattuto e gli alberi mori vengono lasciati sul posto. Alcuni di essi proliferano fino a un’altitudine di 2400 metri; essi crescono con una particolare lentezza, ma possono vivere fino a 700 anni. Il pino cembro è la sola specie di pino a cinque aghi.

Sull’antico alpeggio Tamangur Dadora, trovate dei cartelli informativi che mettono in evidenza l'importanza di questa foresta. Durante tutta l’estate, Scuol Tourisme propone inoltre tutti i mercoledì una visita guidata della nuova riserva forestale creata nel 2007 sulla mulattiera che conduce alla Val Müstair dall’altro versante. Imparerete numerose cose sulle implicazioni ecologiche e sulla simbologia di questa foresta di pini cembri.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: