La selvaggia e romantica Lötschental

Fafleralp

La Lötschental ha da offrire molto più delle feroci maschere e dell'autentico paradiso degli sci che è la Laucherenalp. In particolare la parte più interna della valle, intorno alla Fafleralp, offre allo sguardo dell'escursionista una serie di incantevoli, grandiosi paesaggi alpini.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:Fermata dell'autobus di Fafleralp
Arrivo:Fermata dell'autobus di Fafleralp
Accesso partenza:Autobus da Goppenstein
Accesso arrivo:Autobus per Gopppenstein
Esigenze tecniche:di media difficoltà
Condizione:di media difficoltà
Totale metri in salita:ca. 600 m
Durata:4h
Stagione:Da giugno a ottobre
Ristoranti:Fafleralp, Capanna Anen
Alloggio:Fafleralp, Capanna Anen
Varia:Ghiacciaio del Lang e mondo alpino nella parte più interna della Lötschental

Descrizione

Fafleralp - Capanna Anen - Lago di Anen - Fafleralp

Cime ricoperte di ghiaccio, torrenti selvaggi che scendono spumeggianti a valle in tutte le direzioni, minuscoli laghetti alpini dalle acque cristalline e dolci prati alpini con un'incredibile varietà di fiori: ci sono tutti gli ingredienti per lasciare a bocca aperta gli escursionisti che si spingono fin qua. La Lonza, il fiume principale che percorre la vallata, ha una notevole portata d'acqua, specialmente nelle calde giornate estive. È proprio allora che il ghiacciaio del Lang (il Langgletscher) scarica a valle enormi masse d'acqua che creano un affascinante e selvaggio spettacolo naturale.

L'itinerario porta dapprima dalla Fafleralp alla Capanna Anen, seguendo sempre il fianco destro orografico della valle. La via è in parte decisamente tecnica e, soprattutto nella parte superiore, anche ripida. Il Lago di Anen costituisce il punto d'inversione del giro. Un sentiero scosceso, con stupende vedute sul ghiacciaio del Lang, scende fino al fiume (Lonza). Sull'altro lato della valle si snoda un sentiero che riporta alla Fafleralp.

“Vedere e comprendere” – un percorso tematico e didattico sul clima e sul paesaggio del ghiacciaio
(tedesco)
I paesaggi non sono eterni, nascono e si modificano con il passare del tempo sotto l’influenza della natura e dell’uomo. Lungo le 23 soste il percorso didattico spiega l’evoluzione del suggestivo paesaggio d'alta montagna nell’area antistante il ghiacciaio del Lang. Da qui, direttamente sulle tavole numeriche è indicato un codice QR, collegato a telefoni mobili con un software corrispondente ad un sito Web d’informazione. La direzione del percorso consente tre varianti del sentiero circolare:

  • Variante A: soste 1-23, lunghezza 13 chilometri, differenza di altitudine 713 m, durata 4 h 45 min. Adatto anche per 2 giorni di escursioni con pernottamento nell’Anenhütte.
  • Variante B: soste 1-14 e 19-23, lunghezza 10,4 chilometri, differenza di altitudine 460 m, durata 3 h 30 min.
  • Variante C: soste 1-14 e ritorno sullo stesso tragitto. Lunghezza 8,4 chilometri, differenza di altitudine 300 m, durata 2h 45 min.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: