Il sentiero delle fontane

Romainmôtier

Un percorso che vi farà scoprire un'antica cava dalla quale si estraeva la materia prima per le fontane. Altra scoperta, quella della foresta cedua risalente probabilmente al Mediioevo e la scoperta di una cascata che non vi lascerà affatto indifferenti.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Descrizione

Il "Vallon de Nozon" ai piedi del Giura vodese conta numerose fontane. Romainmôtier vi invita a risalire il tempo passo dopo passo verso la culla calcare di quei capolavori in pietra. Fin dal 1865, circa 200 bacini sono stati creati nella regione del "Vallon de Nozon". La passeggiata vi permette di andare alla ricerca delle vestigia che secondo alcuni datano del XVI secolo. Il percorso segnalato segue il corso del fiume che si infrange in una cascata spettacolare. La cascata del Dard, alta quanto un edificio di cinque piani, tra le più alte del Cantone rappresenta decisamente una tappa privilegiata.

Partenza dalla stazione ferroviaria SBB CFF FFS di Croy, arrivo nello stesso punto. Due i circuiti suggeriti:
il Piccolo Circuito: 6,4 km, durata: 1h40
Dislivello: +/- 100 m
il Grande Circuito: 9,8 km, durata: 2h30
Dislivello: +/- 133 m
Si consiglia l'uso di scarpe da montagna.

Come arrivare:
In treno: linea SBB CFF FFS Losanna-Vallorbe.
In macchina: autostrada Losanna-Yverdon. Uscita La Sarraz. Proseguire in direzione La Sarraz, Pompaples, Croy.

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: