Una gita al Reno ed al Thur

Marthalen

Bosco, vigne, campi coltivati, prati e perfino delle rocce di arenaria: il centro vinicolo zurighese si presenta vario e gradevole.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:stazione di Marthalen
Arrivo:stazione di Marthalen
Accesso partenza:in treno da Winterthur o Sciaffusa a Marthalen
Accesso arrivo:da Marthalen a Winterthur o Sciaffusa in treno
Esigenze tecniche:facile
Condizione:media
Durata:5h30
Lunghezza:23.3 km
Stagione:tutto l'anno

Descrizione

Marthalen – Radhof – Rheinau – monastero – Ellikon – Hummenberg – Marthalen

Da Marthalen il sentiero ti porta a Radhof e, sfiorando il bosco, a Rheinau. La chiesa del monastero è costruita su un'isola fluviale. Scendendo lungo il Reno, si raggiunge il villaggio di pescatori di Ellikon. Dove il Thur forma la prima ansa, attraversando le vigne si sale al belvedere dell'Hummenberg per poi tornare a Marthalen.

Anche la chiesa del monastero e il ponte di legno coperto di Schwaderloch, entrambi a Rheinau, attirano lo sguardo, così come le case a palafitta di Marthalen. La regione fluviale alla foce del Thur, dove il fiume confluisce nel Reno, è di rilevanza nazionale.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: