Via ferrata Kandersteg-Allmenalp

Kandersteg

Scout Center

Scout Center

Oeschinensee Bergstation

Oeschinensee Bergstation

Oeschinensee Hotel Restaurant

Oeschinensee Hotel Restaurant

Autoverlad Lötschberg, Kandersteg

Autoverlad Lötschberg, Kandersteg

Kandersteg Bergstation Sunnbüel

Kandersteg Bergstation Sunnbüel

Kandersteg, Hotel Bernerhof

Kandersteg, Hotel Bernerhof

Kandersteg Dorf

Kandersteg Dorf

La via ferrata di Kandersteg, un muro di 350 metri, è un itinerario decisamente inadatto a principianti che affrontano le vie ferrate ancora pieni di timori e di paure. La via offre tuttavia varie sporgenze dove si può tirare il fiato e permettere al cuore di ritrovare i suoi battiti normali.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
una via ferrata straordinaria dal punto di vista panoramico che si sviluppa su un muro di 350 metri in cui si alternano piloni e gole, sopra - e attraverso - l'Allmibach con le sue quattro cascate. Per 20 anni, la parete inondata dal sole del mattino è stata un punto di ritrovo molto apprezzato dagli appassionati di parapendio per le ottime correnti ascensionali che vi si creano. Dall'estate 2005 qui - non lontano dal portale nord del tunnel del Lötschberg - salgono in quota anche gli appassionati delle vie ferrate: quella di Kandersteg-Allmenalp è attrezzata in modo intelligente e in parte inatteso, che non cerca la verticale artificialmente ma che anche non la evita. Hanno collaborato all'allestimento della via ferrata Kandersteg-Allmenalp i fratelli Köppel, che hanno anche tracciato la via ferrata di Leukerbad, il più lungo e difficile impianto della Svizzera. Così a nord e a sud del passo del Gemmi, il cui audace sistema di vie risalente al 18° secolo fa venire ancora oggi i brividi, si sono aggiunte moderne vie ferrate, ideali per gli amanti degli sport alpini che cercano consapevolmente le emozioni della totale esposizione ma in condizioni di sicurezza.

Difficoltà

K4; il punto chiave è la parete verticale dopo l'attacco, il passaggio più spettacolare della via, sotto e sopra la sporgenza a tetto. Due passerelle nepalesi di circa 30 metri attraversano l'Allmibach; invece della passerella superiore si può anche "volare-" sull'acqua utilizzando una tyrollienne. Sono previste altre due tyrollienne che dalla ferrata portano a destra ad una testa rocciosa e poi di nuovo alla ferrata e che non mancheranno di procurare nuove scariche di adrenalina. La via ferrata Kandersteg-Allmenalp è aperta da inizio giugno a metà ottobre - quando è in funzione la funivia dell'Allmenalp. Attenzione: costruzione nel giugno 2005; inaugurazione il 30 luglio 2005.

Località a valle/Punto di partenza
stazione di Kandersteg (1176 m) o stazione a valle (1181 m) della funivia dell' a sudovest del paese.

Avvicinamento
dalla stazione di Kandersteg sul sentiero escursionistico che si addentra nella valle. Presso il punto in cui l'Allmibach si immette nella Kander a destra e a nord del corso d'acqua all'attacco situato a circa 1250 m. Dalla stazione a valle della funivia dell'Allmenalp si supera su un ponte privato, dopo un podere, il corso d'acqua raggiungendo l'itinerario precedente.

Itinerario
Salire, tenendo la sinistra, su una parete di 100 metri in parte verticale. Su una passerella nepalese (ponte a tre corde) passare l'Allmibach. Un pendio erboso porta al ripiano sovrastato da un tetto sporgente per 10 metri che viene superato con una struttura unica nel suo genere (una piattaforma appesa e scala a pioli rotante di 180°). A sinistra della seconda cascata inferiore si sale su uno spigolo dietro al quale romba e precipita l'allmibach. Una seconda passerella nepalese lo riattraversa - gli appassionati di vie ferrate coraggiosi scelgono naturalmente la variante più su con la traversata su corda sospesa da 40 metri. Infine su un ultimo muro per l'uscita a circa 1600 m. In 20 minuti alla Undere Allme (1723 m) con la stazione a monte della funivia dell'Allmenalp e il punto di ristoro.

Discesa
con la funivia. A piedi passando da Ryharts e Schneitböde in 1 ora e 1/4. Oppure con un volo col parapendio in tandem.


Quelle:
Eugen E. Hüsler/Daniel Anker: Wandern vertikal. Die Klettersteige der Schweiz, AT Verlag, Baden 2004

Informazioni

Zona: Alpi Bernesi, Lötschberg
Cima: First (2548 m) - come variante
Tempo impiegato: da 3.0 a 3.5 ore (10 - 20 min. all'attacco, a seconda del punto di partenza).
Dislivello: 550 m di salita (via ferrata 350 m).



Seleziona una visione diversa per i risultati: