Lago di Biel/Bienne

Biel: Bielersee - Bielerbucht (Vingelz)

Biel: Bielersee - Bielerbucht (Vingelz)

Il Lago di Biel/Bienne, nel Jura & Tre-Laghi, si trova a cavallo sulla frontiera linguistica tedescofona/francofona. Esso si trova direttamente ai piedi sud del Giura, i cui versanti sono sfruttati intensivamente per la coltivazione della vigna.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
Una crociera è il modo più comodo per scoprire il Lago di Biel/Bienne. La flotta comprende otto battelli, tra cui il catamarano solare più grande del mondo, il "MobiCat". Questo straordinario battello alimentato a energia solare è operativo in estate, tutte le domeniche per la crociera-brunch. Altre corse speciali fanno parte del programma della Compagnia di navigazione del Lago di Biel/Bienne, per es. le crociere gastronomiche esotiche, le crociere musicali, le serate teatrali e le romantiche crociere con la luna piena.

Da Biel/Bienne, la seconda in ordine di grandezza delle città bilingue della Svizzera, i battelli di linea servono la riva settentrionale, bordata di affascinanti villaggi viticoli, fino alla romantica Isola di Saint-Pierre. Una parte di questa penisola dalla posizione idilliaca è una riserva naturale e offre un biotopo ideale per numerose specie di uccelli.

L’escursione sul sentiero viticolo da Biel/Bienne a La Neuveville vi darà un quadro ancora più completo del mestiere del viticultore. Il sentiero didattico perfettamente segnalato sulla riva nord del lago documenta la storia della vigna e della viticoltura in questa regione, che vanta un soleggiamento privilegiato. Il percorso che serpenteggia attraverso le collinette offre inoltre numerosi punti panoramici sul lago, l’isola di Saint-Pierre e le Alpi. Sulla strada, i pittoreschi villaggi viticoli come Douanne o Gleresse vi invitano a fare una pausa, per es. per una degustazione di vini o una visita al Museo della vigna a Gleresse.

Accanto ai sentieri per le escursioni, attorno al lago trovate anche degli itinerari per appassionati della bicicletta e dei pattini a rotelle. Sul percorso, avrete sempre la possibilità di riposarvi e di fare un bagno. Inoltre, all’occorrenza gli imbarcaderi vi permettono di accorciare il tragitto.

L’altopiano di Diesse si trova ben al di sopra del Lago di Biel/Bienne. Questo altopiano misconosciuto e le Gole di Douanne hanno un tempo ispirato lo scrittore Friedrich Dürrenmatt; è proprio in questi luoghi che venne ambientato il suo romanzo "Le juge e son bourreau". Da qui, gli escursionisti o i patiti della mountain bike ben allenati potranno attaccare la salita che conduce fino al Chasseral.

Chi ama le cose un po’ più stravaganti può esplorare il lago compiendo il cosiddetto Stand Up Paddling. Le tavole necessarie per svolgere questa attività assomigliano alle tavole usate per cavalcare le onde, solo che non ci si muove pagaiando con le mani da sdraiati, ma in piedi, con una lunga pagaia.

Seleziona una visione diversa per i risultati: