Gratin di pesce con champignon

Per quattro persone

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Preparazione

Pulire gli champignon e tagliarli a fettine. Tritare finemente gli scalogni. Rosolare sia gli uni che gli altri nel burro per circa 5 minuti. Irrorare di vino bianco e lasciar addensare un poco.

Imburrare la teglia da forno. Mescolare la metà degli champignon con gli scalogni e formare uno strato sul fondo della teglia. Salare e pepare i filetti di pesce, disporli sullo strato di fondo nella teglia e coprire con gli champignon avanzati. Cuocere nel forno a 180 °C per circa 20 minuti. Mescolare la panna con il tuorlo d'uovo. Prelevare il sugo di cottura dalla teglia e aggiungerlo alla miscela di panna e tuorlo d'uovo. Salare e pepare la salsa. Versare sui filetti di pesce, spolverare di formaggio e aggiungere qualche ricciolo di burro.

Gratinare per circa 10 minuti a 180 °C nel forno con il grill superiore. Fare attenzione a non farlo annerire, eventualmente coprire con un foglio di alluminio. Come contorno si consigliano patate bollite con la buccia, ma sbucciate in cucina, oppure riso bianco o maccheroncini, a seconda del gusto personale.

Fonte: Ricetta di Charlotte Lehmann, www.schweizerfisch.ch

Informazioni

600 g di filetti di pesce
400 g di champignon
3 scalogni
1 cucchiaio e 1/2 di burro
1 - 2 dl di vino bianco
Burro per la teglia
1 cucchiaino di origano
Sale e pepe
1 dl di panna
2 tuorli d'uovo
20 g di groviera
20 g di riccioli di burro



Seleziona una visione diversa per i risultati: