La conca rocciosa Creux du Van

Creux du Van

Creux du Van

Creux du Van

La conca rocciosa Creux du Van fa indubbiamente parte degli highlights paesaggistici dell'intero arco giurassiano. Alta 160 m e lunga circa due chilometri, la cintura rocciosa ha la forma di un ferro di cavallo. I magnifici scorci panoramici che si godono dalla Creux du Van bisogna però prima conquistarseli.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza: Stazione di Boudry
Arrivo: Stazione di Boudry
Accesso partenza: Treni da Neuchâtel
Accesso arrivo: Treni per Neuchâtel
Esigenze tecniche: di media difficoltà
Condizione: di media difficoltà
Lunghezza percorso: 34.5 km
Totale metri in salita: 1280 m
Durata: ca. 4 - 6 ore
Stagione: Da maggio a ottobre
Ristoranti: Boudry, Ferme Robert, La Grand'Vy, Ferme du Soliat
Alloggio: La Grand'Vy, Neuchâtel
Varia: Creux du Van, Lago di Neuchâtel, paesaggi giurassiani

Descrizione

Dal punto di partenza presso Boudry al punto più alto dell'escursione, Le Soliat, ci sono 1'000 metri di dislivello. Chi però riesce a raggiungere la vetta, dimentica in un attimo le fatiche della salita. Un panorama gigantesco, che spazia dalle Alpi Bernesi alla Savoia, si spalanca davanti agli occhi. Laggiù in fondo c'è il Lago di Neuchâtel. Sull'altro lato lo sguardo cade sulla maestosa cerchia rocciosa della Creux du Van. Dietro scorrono le dolci colline del Giura, che si perdono all'orizzonte. Dopo aver appagato gli occhi, si ritorna all'impegno vero e proprio. Una ripida discesa su uno stupendo singletrail conduce fino a Gorgier.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Indicazioni

Boudry - Ferme Robert - La Grand'Vy - Creux du Van - Ferme du Soliat - Gorgier - Boudry

Il giro inizia dalla stazione di Boudry e conduce dapprima in direzione del paese. A metà della discesa, all'altezza del Restaurant du Pont, piega a destra e segue per un breve tratto i cartelli indicatori della pista ciclabile in direzione di Yverdon-les-Bains. Al di sopra dei vigneti, l'itinerario si snoda per circa 1 Km su strada asfaltata in direzione delle Gorges de l'Areuse. Ora inizia la lunga salita, in parte ripida, che porta alla Creux du Van. Passato Ferme Robert si raggiunge il ristorante alpino presso La Grand'Vy. Un trail, in parte non più praticabile, porta poi, sempre seguendo la cresta rocciosa, a Le Soliat. Una prima, breve discesa porta a La Baronne, prima che abbia inizio la discesa, tecnicamente impegnativa, verso Gorgier. Seguendo sempre il sentiero escursionistico in direzione di Boudry si arriva infine al punto di partenza del giro.

Fonte delle foto: www.tourenguide.ch

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: