Tour in moto - Sud–Nord, 2a tappa

Altdorf - Basel

La seconda tappa del tour Sud-Nord parte dalla Valle della Reuss urana (Altdorf) e termina a Basilea. Il giro affronta subito il Passo del Klausen dirigendosi verso Glarona. La strada del Passo del Klausen, il cui punto più alto raggiunge i 1948 m, è stata costruita solo nel 1948.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Itinerario

Altdorf – Klausenpass – Glarus – Klöntaler See – Pragelpass – Muotathal – Brunnen – Vitznau – Küssnacht a. R. – Luzern – Sempach – Hochdorf – Mosen – Schongau – Fahrwangen – Seon – Gränichen – Unterkulm – Schöftland - Zofingen – Balsthal – Welschenrohr – Balmber – Solothurn – Weissenstein – Moutier – Souboz – Soulce – Courfaivre – Delémont – Laufen – Basel

Punti più elevati

  • Passo del Klausen, 1948 m
  • Passo del Pragel, 1550 m
    (Chiuso al traffico motorizzato durante il fine settimana)
  • Weissenstein, 1284 m
  • Passo di Bööler, 648 m

Descrizione

Non lontano da Glarona si trova la Valle del Klön con l‘omonimo lago, mentre attraverso il Passo del Pragel si raggiunge la Valle della Muota nel Cantone Svitto, da dove l'armata del generale Suworow fuggì a Glarona. La Valle della Muota è nota per i suoi Muotathaler Wetterfrösche, profeti del tempo locali e molto sensibili nei confronti della natura, e il sistema di grotte carsiche Hölloch lungo 200 km.

Il tour prosegue per Küssnacht e Lucerna passando per Brunnen e costeggiando il Lago dei Quattro Cantoni. Degno di nota dal punto di vista architettonico è il Kultur- und Kongresszentrum, (Centro della Cultura e dei Congressi) di Lucerna, progettato dal famoso architetto francese Jean Nouvel. Il quadro della città di Lucerna è inoltre caratterizzato dalla Kapellbrücke, ponte medievale coperto decorato da pannelli dipinti, che rappresenta uno dei ponti in legno coperti più antichi d'Europa.

Dal Lago dei Quattro Cantoni si prosegue verso la cittadina storica di Sempach, situata sull'omonimo lago, per poi raggiungere la valle Seetal, dove il percorso prosegue costeggiando i laghi di Baldegg e di Hallwil verso località sconosciute quali Hochdorf, Schongau e Fahrwangen. Il tour continua spostandosi da Seon verso Gränichen nella valle Wynental passando per il Monte Largo e da Unterkulm verso Schöftland nella valle Suhrental attraversando il Passo di Bööler.

La tappa successiva è la città medievale di Zofingen. Attraversando le località di Balsthal, Welschenrohr e il Passo Balmberg, il tour continua verso Soletta, il cui centro storico, impreziosito da numerosi edifici barocchi e che tradisce influenze francesi, è uno dei più compatti della Svizzera.  Attraverso il Weissenstein, il monte di Soletta, e passando per Moutier, il tour prosegue per Courfaivre, Delémont fino a giungere a Basilea, la meta della tappa, dislocata nel Dreiländereck, il punto d'incontro tra le frontiere di Svizzera, Germania e Francia.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: