Il Bourbaki-Panorama - Un enorme dipinto circolare

Luzern

A2 / A14 Rotsee Richtung Luzern

A2 / A14 Rotsee Richtung Luzern

Vignes

Vignes

A2 / A14 Rotsee Richtung Zug

A2 / A14 Rotsee Richtung Zug

A2 Luzern-Kriens / Luzern-Süd Richtung Basel

A2 Luzern-Kriens / Luzern-Süd Richtung Basel

Stadt Luzern, Kasernenplatz

Stadt Luzern, Kasernenplatz

Luzern - Die Stadt. Der See. Die Berge.

Luzern - Die Stadt. Der See. Die Berge.

Mount Pilatus Panorama

Mount Pilatus Panorama

Kapellbrücke Luzern

Kapellbrücke Luzern

Luzern Hafen, Landungsbrücke 3 der SGV

Luzern Hafen, Landungsbrücke 3 der SGV

Luzern

Luzern

Bucher & Schmid Bootswerft AG, Luzern - Blickrichtung Nord

Bucher & Schmid Bootswerft AG, Luzern - Blickrichtung Nord

Luzern, Hausberg Pilatus

Luzern, Hausberg Pilatus

Seebecken Luzern

Seebecken Luzern

Dampfschiff Vierwaldstättersee, Luzern

Dampfschiff Vierwaldstättersee, Luzern

Luzern, Waldstätterstrasse by onlineumfragen.com

Luzern, Waldstätterstrasse by onlineumfragen.com

Soldati morenti ai margini del sentiero, profughi civili con tutti i loro averi e un'armata che consegna le proprie armi al confine svizzero: il Bourbaki-Panorama è contemporaneamente una testimonianza della storia dei mezzi di comunicazione e della guerra del XIX secolo.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
La Guerra franco-prussiana del 1870-71 colpì profondamente l'opinione pubblica dell'epoca. Se ne occuparono i quotidiani, i pittori tradussero in immagine l'evento. Il Bourbaki-Panorama di Lucerna è una rappresentazione umanistica e critica nei confronti della guerra dell'attraversamento dei confini dell'armata orientale francese, guidata dal Generale Bourbaki, e del suo ingresso in Svizzera nell'inverno del 1871.

Il dipinto, lungo 112 metri e alto 10, è uno degli ultimi enormi dipinti circolari rimasti del XIX secolo, nonché patrimonio culturale europeo. Il pittore che ha realizzato il panorama, Edouard Castres, ha fatto esperienza diretta della guerra dando il proprio contributo come volontario della Croce Rossa. Un museo (nelle immediate vicinanze del Giardino del Ghiacciaio) che fornisce fatti sulla guerra, sul destino dell'Armata Bourbaki e sul quadro panoramico.

0 Commenti

Commenta questo articolo

Le caselle contrassegnate con * sono obbligatorie.

Seleziona una visione diversa per i risultati: