Passo del Sempione - Sbalorditiva rotta commerciale

Vallese

Il Sempione collega Briga in Vallese a Domodossola nel Norditalia. La sua regione offre a chi la percorre un fantastico panorama montano e una stupefacente flora alpina. L'Ospizio viene condotto ancora oggi dai Canonici del Gran S. Bernardo.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

La prima strada attraverso il Passo del Sempione, alto solo 2.000 metri, era già stata costruita dai Romani. L'unica strettoria di questo percorso restava la stretta Gola di Gondo, attraverso la quale il commerciante Kaspar Jodock von Stockalper costruì una mulattiera nel XVII secolo. Una strada carrozzabile fu creata infine dall'Imperatore francese Napoleone all'inizio del XIX secolo.

Un poderoso edificio adibito ad Ospizio rimpiazzò la costruzione originale risalente alla fondazione ad opera dei Gerosolimitani nel 1235; dopo la caduta di Napoleone fu rilevato dai Canonici del Gran S. Bernardo. Da qui ha inizio il sentiero d'altura dal Passo del Sempione verso Sempione Villaggio. Valgon bene una visita anche i percorsi tematici quali il Stockalperweg, l'Osservatorio astronomico e le miniere d'oro abbandonate.

Seleziona una visione diversa per i risultati: