Sentiero dei tobleroni - in passato difesa anticarro

Nyon

Vaulion: Téléski Dent-de

Vaulion: Téléski Dent-de

Le Chenit: Le Sentier 1015m

Le Chenit: Le Sentier 1015m

Le Sentier: Hôtel-Restaurant 'Bellevue le Rocheray'

Le Sentier: Hôtel-Restaurant 'Bellevue le Rocheray'

Saint-Cergue: La Dôle summit

Saint-Cergue: La Dôle summit

Saint-Cergue: Basseruche

Saint-Cergue: Basseruche

Saint-Cergue: From Dôle Mt. to West

Saint-Cergue: From Dôle Mt. to West

Saint-Cergue: Great view of Lake Leman from St. Cerge (Mt. Blanc on left)

Saint-Cergue: Great view of Lake Leman from St. Cerge (Mt. Blanc on left)

Saint-Cergue: La Glutte

Saint-Cergue: La Glutte

Saint-Cergue: La Trélasse

Saint-Cergue: La Trélasse

Château de Bonmont: Dole

Château de Bonmont: Dole

Le Brassus: 1033m

Le Brassus: 1033m

Le Brassus: Col du Marchairuz 1449m

Le Brassus: Col du Marchairuz 1449m

Col du Mollendruz › Nord-Ost

Col du Mollendruz › Nord-Ost

La Cure: St-Cergue - La Givrine

La Cure: St-Cergue - La Givrine

L’escursione che segue la linea di difesa militare “Promenthouse” è un percorso unico sotto il profilo storico, ma anche per le bellezze incontaminate della natura. Il “sentiero dei tobleroni” (denominazione mutuata dal noto cioccolato svizzero) deve il proprio nome alle fortificazioni di difesa anticarro costruite durante la mobilitazione militare degli anni 1939-45.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto

Dati tecnici

Partenza:Nyon, stazione o lago
Arrivo:Bassins (o punto panoramico Bois au Ministre)
Accesso partenza:auto o treno per Nyon
Ritorno dalla meta:autobus diretto da Bassins per Nyon o fermata della ferrovia per Cergue (sull’altro fianco della valle!)
Esigenze tecniche:facile
Condizione:media
Dislivello:400 m fino a Bassins (più 370 metri fino al punto panoramico)
Durata:5 h 30 min. fino a Bassins (più 1 h 15 min. fino al punto panoramico)
Stagione:da marzo a novembre (in pianura tutto l’anno!)
Nota:   grazie ai collegamenti in autobus si possono percorrere anche singoli tratti dell’escursione.

Descrizione

I famosi blocchi di cemento a forma di toblerone si susseguono su un tratto lungo circa 10 km dal Lago di Ginevra al versante del Giura. L’escursione inizia a Nyon e fiancheggia dapprima il Museo nazionale svizzero allestito nel castello di Prangins. Si prosegue poi verso il “Golf Club du Domaine Impérial”, dove, in prossimità del lago, si possono osservare Ie prime strutture di fortificazione.

Più avanti, a fianco del percorso si trova la “Villa Rose”, un’antica e piccola fortezza, mimetizzata come villa con tende dipinte che accoglie oggi un piccolo museo, le cui sale si possono affittare anche per organizzare eventi.

Si segue quindi la linea di difesa fino a Bassins. Oltre alle difese anticarro ci sono altre fortezze e costruzioni secondarie. Un’escursione in questi luoghi significa rendersi conto dell’entità delle strutture costruite nella seconda guerra mondiale e comprendere le idee strategiche alla base della distribuzione delle costruzioni sul territorio. Oltre a piccole riserve naturali, oggi si possono ammirare anche piante che hanno attecchito sul cemento delle difese anticarro.

Per gli escursionisti fisicamente più preparati, da Bassins parte una salita opzionale verso il punto panoramico nel Bois au Ministre… Le difese anticarro a forma di toblerone conservate sino ai giorni nostri si estendevano fino a quassù.

Vista dettagliata

3D escursioni mappa Scarica le coordinate GPX Scarica KMZ (GoogleEarth)

Altimetrie

Altimetrie

Affinché l’escursione sia gradevole, è importante effettuare un’accurata pianificazione del tour. Prima di intraprendere l’escursione, informatevi presso il centro informazioni locale sullo stato del percorso e le condizioni meteo. Questo itinerario escursionistico può essere chiuso o interrotto a seconda della stagione e delle condizioni atmosferiche.

Seleziona una visione diversa per i risultati: