Basilica dell'Abbazia - Il tesoro

St-Maurice - Chablais

L'Abbaye de Saint-Maurice, ossia l'Abbazia di San Maurizio, in Vallese, sorse 1.500 anni fa quale luogo di venerazione dei martiri. Il luogo di pellegrinaggio era un tempo centro spirituale del regno dei Burgundi e conserva attualmente uno dei tesori ecclesiastici più ricchi d'Europa.

Per la vista dettagliata cliccare sulla carta

Group Activities

Lingua:
de, en, fr, it, es

Durata:
1/2 giorno

Persons:
10 - 50

Costi:
Si

Stagione:
Tutto l'anno

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
In epoca romana Agaunum era il nome di Saint-Maurice, posta in una strettoia formata dal Rodano e di importanza strategica. Era proprio distaccata qui la famosa legione tebana comandata da Maurizio che fu completamente cancellata a causa della sua fede cristiana nel III secolo. Sul sepolcro dei martiri nel 515 fu fondata l'Abbaye Saint-Maurice da Sigismondo, figlio del re dei Burgundi Gundobad. Da quel momento l'Abbazia rivestì un ruolo importante, divenne il centro della venerazione dei martiri e la principale abbazia del regno burgundo.

Anche oggi Saint-Maurice è sede di istituzioni ecclesiastiche ed è nota per la basilica e il suo tesoro, che conserva rari capolavori dell'arte orafa sacra (visite guidate).

Seleziona una visione diversa per i risultati: