Museo Segantini

St. Moritz

Heuernte, La raccolta del fieno 2

Heuernte, La raccolta del fieno 2

Bündnerin am Brunnen

Bündnerin am Brunnen

Rückkehr vom Wald

Rückkehr vom Wald

Rückkehr zum Schafstall

Rückkehr zum Schafstall

Frühmesse

Frühmesse

Samedan

Samedan

Il Museo Segantini troneggia su una piccola altura fuori da St. Moritz e il suo stile architettonico ricorda un mausoleo. All’interno si celebra l’opera dell’artista italiano Giovanni Segantini, che trascorse gli ultimi anni della sua vita sul vicino Schafberg e nella Val Bregaglia.

Condividi contenuti

Grazie per il tuo voto
“La Natura – La Vita – La Morte”: il famoso trittico di Giovanni Segantini ispirato alle Alpi è il cuore dell’esposizione del Museo Segantini di St. Moritz. Chi vede per la prima volta questo celebre dipinto dal vivo, rimane ammaliato dalla resa realistica della luce e dalla forza dei colori.

Segantini, originario dell‘Italia, trascorse gli ultimi anni della sua vita in Engadina, sullo Schafberg e nella Val Bregaglia. Per i suoi lavori di questo periodo prese fortemente ispirazione dalla quotidianità nel paesaggio alpino e dalle particolari condizioni della luce. Quando morì prematuramente a 42 anni, l’intera Regione si dispiacque per la perdita del “suo” artista e a nove anni dalla sua scomparsa fece erigere una sorta di monumento commemorativo della sua arte, il caratteristico edificio museale dell’architetto Nicolaus Hartmann.

Seleziona una visione diversa per i risultati: